Menu
Il tuo carrello

CRASSULA HOBBIT - Ø 24 cm

CRASSULA HOBBIT - Ø 24 cm
CRASSULA HOBBIT - Ø 24 cm
CRASSULA HOBBIT - Ø 24 cm
Spedizione gratuita -30 %
CRASSULA HOBBIT - Ø 24 cm
CRASSULA HOBBIT - Ø 24 cm
CRASSULA HOBBIT - Ø 24 cm
CRASSULA HOBBIT - Ø 24 cm
Crassula Ovata Hobbit
Conosciuta anche con il nome:
Diametro Vaso
24cm
Altezza
20
Tipo Pianta
Succulenta perenne
  • Disponibilità: Pronta Consegna
  • Codice prodotto: CA01024020064
This offer ends in:
Giorno
Ora
Min
Sec
33,90€
23,73€
IVA esclusa: 21,57€
La Crassula Hobbit é una pianta succulenta, perenne e sempreverde originaria dell'Africa meridionale e del Madagascar, nata dalla mutazione genetica della Crassula ovata Ha una crescita molto lenta e presenta fusti eretti, rigonfi e carnosi che fungono da serbatoio idrico. Le foglie, lucide coriacee e tubolari, sono di un verde brillante e sulla parte terminale sono venate di rosso-arancio. La fioritura, abbastanza rara per questa cultivar alle nostre latitudini, si presenta tra l’autunno inoltrato e l’inverno e consiste in diffuse infiorescenze composte da piccoli fiori stellati bianco-rosati a lungo persistenti.

Spedizione sempre gratuita in tutta Italia

SPEDIZIONE SEMPRE GRATUITA
SPEDIZIONE SEMPRE GRATUITA
Spediamo in tutta Italia
ASSISTENZA CONTINUATA
ASSISTENZA CONTINUATA
Una volta effettuato l'acquisto ti diamo la possibilità di avere un giardiniere a portata di mouse o di telefono.
Tag: CRASSULA, HOBBIT, -, Ø, 24, cm,
Periodo fioritura
GenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDic
Diametro Vaso
24cm
Altezza
20
Colore
Bianco
Profumo
No
Difficoltà
Facile
Esposizione
Sole-Mezz'ombra
Irrigazione
Bassa
Tipo Pianta
Succulenta perenne
Quando rinvasare
Ogni 4-5anni
Concimazione
Estate
Terreno
povero, ben drenato
Pet Friendly
 
Si consiglia di garantirle una posizione soleggiata ed un terreno povero, sabbioso e soprattutto perfettamente drenato. Sopporta tanto la salsedine tipica dei venti costieri che la siccità prolungata. Temono invece il gelo, soprattutto intenso e protratto; pertanto in regioni caratterizzate da inverni freddi si consiglia la coltivazione in un luogo protetto o, ancora meglio, la possibilità di ricovero in un ambiente fresco e luminoso. In primavera inoltrata si può intervenire per rimuovere parti secche, danneggiate, o ingombranti o, osservando bene la pianta, rami che ne ostacolano lo sviluppo armonioso. Richiestissima come essenza da balcone o da terrazza, o addirittura da ambiente chiuso, purché molto luminoso, dove sa accontentarsi di contenitori di modeste dimensioni, in piena terra e perfetta partner di cactacee e succulente in genere con cui crea scenari incantevoli di semplice gestione e smaglianti tutto l’anno.
L'epiteto "Hobbit" deriva dal fatto che se guardiamo da vicino e in prospettiva questa succulenta, sembra proprio il piccolo villaggio di casette degli Hobbit infatti le punte delle sue foglie incavate all’estremità a forma di ombelico ovale e trasversale ricordano le porte oblò dei piccoli abitanti nella Terra di Mezzo.

Generalità

Conosciuta anche con il nome:

Cura della pianta

Si consiglia di garantirle una posizione soleggiata ed un terreno povero, sabbioso e soprattutto perfettamente drenato. Sopporta tanto la salsedine tipica dei venti costieri che la siccità prolungata. Temono invece il gelo, soprattutto intenso e protratto; pertanto in regioni caratterizzate da inverni freddi si consiglia la coltivazione in un luogo protetto o, ancora meglio, la possibilità di ricovero in un ambiente fresco e luminoso. In primavera inoltrata si può intervenire per rimuovere parti secche, danneggiate, o ingombranti o, osservando bene la pianta, rami che ne ostacolano lo sviluppo armonioso. Richiestissima come essenza da balcone o da terrazza, o addirittura da ambiente chiuso, purché molto luminoso, dove sa accontentarsi di contenitori di modeste dimensioni, in piena terra e perfetta partner di cactacee e succulente in genere con cui crea scenari incantevoli di semplice gestione e smaglianti tutto l’anno.

Curiosità

L'epiteto "Hobbit" deriva dal fatto che se guardiamo da vicino e in prospettiva questa succulenta, sembra proprio il piccolo villaggio di casette degli Hobbit infatti le punte delle sue foglie incavate all’estremità a forma di ombelico ovale e trasversale ricordano le porte oblò dei piccoli abitanti nella Terra di Mezzo.

Scrivi una recensione

Accedi o registrati per aggiungere una recensione
Cookies e privacy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.