Carrello 0

Non hai articoli nel carrello.

Product was successfully added to your shopping cart.

ALBERO DI EL SALVADOR IN VASO 19 CM - H 110 CM

YUCCA

18,92 €
Originaria delle Indie occidentali e dell'America, la yucca è una delle piante d'appartamento più diffuse. Dal gradevole impatto visivo, la yucca si distingue per il suo tronco legnoso che regge ciuffi di foglie. Il fogliame lungo e brillante viene impreziosito da lunghi steli, sui quali si sviluppano piccole e delicate infiorescenze a pannocchia.

Ordina ora e ricevi entro Martedi 23 Luglio

CHIAMACI ALLO
+39 080.2228170

Tutti i giorni 9:00 - 18:00

CONTATTACI SUBITO
TRAMITE CHAT

Chatta con noi direttamente!

ASSISTENZA CONTINUATA SULLA TUA PIANTA
SecretGiardino ama le sue piante anche dopo la vendita!

Una volta effettuato l'acquisto ti diamo la possibilità di avere un giardiniere a portata di mouse o di telefono. Scrivici o chiamaci e sapremo darti il consiglio giusto per far vivere la tua pianta a lungo.

Periodo di fioritura e dettagli
FIORITURA
Gen
Feb
Mar
Apr
Mag
Giu
Lug
Ago
Set
Ott
Nov
Dic
DIAMETRO VASO
19 cm
ALTEZZA
110 cm
ALTEZZA PACCO
120,00 cm
PROFUMO
No
DIFFICOLTA'
Media
ESPOSIZIONE
Sole
IRRIGAZIONE
Moderata
TIPO PIANTA
Sempre verde
QUANDO RINVASARE
Ogni anno

La pianta è un essere vivo,cresce e segue cicli naturali: pertanto potrebbe subire variazioni.Originaria delle Indie occidentali e dell'America, la yucca è una delle piante d'appartamento più diffuse. Dal gradevole impatto visivo, la yucca si distingue per il suo tronco legnoso che regge ciuffi di foglie. Il fogliame lungo e brillante viene impreziosito da lunghi steli, sui quali si sviluppano piccole e delicate infiorescenze a pannocchia. Largamente utilizzata in appartamento, è sicuramente una apprezzata per il bel aspetto del fogliame e il portamento austero. CuraLa yucca ama i luoghi luminosi e molto soleggiati, e cresce molto bene in pieno sole. Nei mesi estivi, la buona esposizione alla luce garantisce rigogliose fioriture. Sviluppano bene in diverse fasce di clima. Riescono a tollerare temperature alte intorno ai 25°, e sopportano temperature invernali che scendono fino ai 10°.Da aprile ad ottobre, la yucca deve essere annaffiata abbondantemente, assicurandosi però che l'acqua non ristagni nel sottovaso. Durante gli altri mesi dell'anno invece le annaffiature devono diminuire: si deve somministrare l'acqua solo per non far seccare il terreno. Nei mesi più caldi la chioma necessita di essere nebulizzata. L'operazione deve essere svolta al mattino presto, quando la luce del sole non arriva ancora in modo diretto. ConcimazioneEffettuare la concimazione da aprile ad ottobre, con un concime specifico per piante verdi, che deve essere molto ricco di azoto e contenere comunque i microelementi necessari allo sviluppo di germogli e fiori.Il concime deve essere somministrato ogni mese, disciolto con l'acqua dell'annaffiatura.Durante i restanti mesi dell'anno le concimazioni vanno sospese. Rinvaso e TerrenoIl rinvaso deve essere effettuato ogni anno, in primavera. Bisogna utilizzare via via vasi più grandi per sostenere la mole della pianta e la crescita delle radici.Si deve utilizzare un buon terriccio fresco a base di torba, molto drenante.

La pianta è un essere vivo,cresce e segue cicli naturali: pertanto potrebbe subire variazioni.Originaria delle Indie occidentali e dell'America, la yucca è una delle piante d'appartamento più diffuse. Dal gradevole impatto visivo, la yucca si distingue per il suo tronco legnoso che regge ciuffi di foglie. Il fogliame lungo e brillante viene impreziosito da lunghi steli, sui quali si sviluppano piccole e delicate infiorescenze a pannocchia. Largamente utilizzata in appartamento, è sicuramente una apprezzata per il bel aspetto del fogliame e il portamento austero. CuraLa yucca ama i luoghi luminosi e molto soleggiati, e cresce molto bene in pieno sole. Nei mesi estivi, la buona esposizione alla luce garantisce rigogliose fioriture. Sviluppano bene in diverse fasce di clima. Riescono a tollerare temperature alte intorno ai 25°, e sopportano temperature invernali che scendono fino ai 10°.Da aprile ad ottobre, la yucca deve essere annaffiata abbondantemente, assicurandosi però che l'acqua non ristagni nel sottovaso. Durante gli altri mesi dell'anno invece le annaffiature devono diminuire: si deve somministrare l'acqua solo per non far seccare il terreno. Nei mesi più caldi la chioma necessita di essere nebulizzata. L'operazione deve essere svolta al mattino presto, quando la luce del sole non arriva ancora in modo diretto. ConcimazioneEffettuare la concimazione da aprile ad ottobre, con un concime specifico per piante verdi, che deve essere molto ricco di azoto e contenere comunque i microelementi necessari allo sviluppo di germogli e fiori.Il concime deve essere somministrato ogni mese, disciolto con l'acqua dell'annaffiatura.Durante i restanti mesi dell'anno le concimazioni vanno sospese. Rinvaso e TerrenoIl rinvaso deve essere effettuato ogni anno, in primavera. Bisogna utilizzare via via vasi più grandi per sostenere la mole della pianta e la crescita delle radici.Si deve utilizzare un buon terriccio fresco a base di torba, molto drenante.

CHIAMACI ALLO
+39 080.2228170

Tutti i giorni 9:00 - 18:00

CONTATTACI SUBITO
TRAMITE CHAT

Chatta con noi direttamente!

ASSISTENZA CONTINUATA SULLA TUA PIANTA
SecretGiardino ama le sue piante anche dopo la vendita!

Una volta effettuato l'acquisto ti diamo la possibilità di avere un giardiniere a portata di mouse o di telefono. Scrivici o chiamaci e sapremo darti il consiglio giusto per far vivere la tua pianta a lungo.

Gen
Feb
Mar
Apr
Mag
Giu
Lug
Ago
Set
Ott
Nov
Dic
DIAMETRO VASO
19 CM cm
ALTEZZA
110 CM cm
ALTEZZA PACCO
120,00 cm
PROFUMO
No
DIFFICOLTA'
Media
ESPOSIZIONE
Sole
IRRIGAZIONE
Moderata
TIPO PIANTA
Sempre verde
QUANDO RINVASARE
Ogni anno

La pianta è un essere vivo,cresce e segue cicli naturali: pertanto potrebbe subire variazioni.Originaria delle Indie occidentali e dell'America, la yucca è una delle piante d'appartamento più diffuse. Dal gradevole impatto visivo, la yucca si distingue per il suo tronco legnoso che regge ciuffi di foglie. Il fogliame lungo e brillante viene impreziosito da lunghi steli, sui quali si sviluppano piccole e delicate infiorescenze a pannocchia. Largamente utilizzata in appartamento, è sicuramente una apprezzata per il bel aspetto del fogliame e il portamento austero. CuraLa yucca ama i luoghi luminosi e molto soleggiati, e cresce molto bene in pieno sole. Nei mesi estivi, la buona esposizione alla luce garantisce rigogliose fioriture. Sviluppano bene in diverse fasce di clima. Riescono a tollerare temperature alte intorno ai 25°, e sopportano temperature invernali che scendono fino ai 10°.Da aprile ad ottobre, la yucca deve essere annaffiata abbondantemente, assicurandosi però che l'acqua non ristagni nel sottovaso. Durante gli altri mesi dell'anno invece le annaffiature devono diminuire: si deve somministrare l'acqua solo per non far seccare il terreno. Nei mesi più caldi la chioma necessita di essere nebulizzata. L'operazione deve essere svolta al mattino presto, quando la luce del sole non arriva ancora in modo diretto. ConcimazioneEffettuare la concimazione da aprile ad ottobre, con un concime specifico per piante verdi, che deve essere molto ricco di azoto e contenere comunque i microelementi necessari allo sviluppo di germogli e fiori.Il concime deve essere somministrato ogni mese, disciolto con l'acqua dell'annaffiatura.Durante i restanti mesi dell'anno le concimazioni vanno sospese. Rinvaso e TerrenoIl rinvaso deve essere effettuato ogni anno, in primavera. Bisogna utilizzare via via vasi più grandi per sostenere la mole della pianta e la crescita delle radici.Si deve utilizzare un buon terriccio fresco a base di torba, molto drenante.

La pianta è un essere vivo,cresce e segue cicli naturali: pertanto potrebbe subire variazioni.Originaria delle Indie occidentali e dell'America, la yucca è una delle piante d'appartamento più diffuse. Dal gradevole impatto visivo, la yucca si distingue per il suo tronco legnoso che regge ciuffi di foglie. Il fogliame lungo e brillante viene impreziosito da lunghi steli, sui quali si sviluppano piccole e delicate infiorescenze a pannocchia. Largamente utilizzata in appartamento, è sicuramente una apprezzata per il bel aspetto del fogliame e il portamento austero. CuraLa yucca ama i luoghi luminosi e molto soleggiati, e cresce molto bene in pieno sole. Nei mesi estivi, la buona esposizione alla luce garantisce rigogliose fioriture. Sviluppano bene in diverse fasce di clima. Riescono a tollerare temperature alte intorno ai 25°, e sopportano temperature invernali che scendono fino ai 10°.Da aprile ad ottobre, la yucca deve essere annaffiata abbondantemente, assicurandosi però che l'acqua non ristagni nel sottovaso. Durante gli altri mesi dell'anno invece le annaffiature devono diminuire: si deve somministrare l'acqua solo per non far seccare il terreno. Nei mesi più caldi la chioma necessita di essere nebulizzata. L'operazione deve essere svolta al mattino presto, quando la luce del sole non arriva ancora in modo diretto. ConcimazioneEffettuare la concimazione da aprile ad ottobre, con un concime specifico per piante verdi, che deve essere molto ricco di azoto e contenere comunque i microelementi necessari allo sviluppo di germogli e fiori.Il concime deve essere somministrato ogni mese, disciolto con l'acqua dell'annaffiatura.Durante i restanti mesi dell'anno le concimazioni vanno sospese. Rinvaso e TerrenoIl rinvaso deve essere effettuato ogni anno, in primavera. Bisogna utilizzare via via vasi più grandi per sostenere la mole della pianta e la crescita delle radici.Si deve utilizzare un buon terriccio fresco a base di torba, molto drenante.