Carrello 0

Non hai articoli nel carrello.

Product was successfully added to your shopping cart.

ALBERO DI FICUS CON IL TRONCO INTRECCIATO - H 170 CM

FICUS

252,36 €
Originario dell'Asia e dell'Africa, il ficus è ben noto con il nome "fico" e comprende numerose piante ornamentali, che possono assumere le forme di alberi, arbusti o rampicanti. L'infiorescenza è molto delicata e raffinata, e produce grandi siconi dai petali bianchi. In realtà però la vera attrattiva di questa pianta è costituita, per qualsiasi specie, dal fogliame."

Ordina ora e ricevi entro Sabato 01 Giugno

CHIAMACI ALLO
+39 080.2228170

Tutti i giorni 9:00 - 18:00

CONTATTACI SUBITO
TRAMITE CHAT

Chatta con noi direttamente!

ASSISTENZA CONTINUATA SULLA TUA PIANTA
SecretGiardino ama le sue piante anche dopo la vendita!

Una volta effettuato l'acquisto ti diamo la possibilità di avere un giardiniere a portata di mouse o di telefono. Scrivici o chiamaci e sapremo darti il consiglio giusto per far vivere la tua pianta a lungo.

Periodo di fioritura e dettagli
FIORITURA
Gen
Feb
Mar
Apr
Mag
Giu
Lug
Ago
Set
Ott
Nov
Dic
DIAMETRO VASO
45 cm
ALTEZZA
170 cm
ALTEZZA PACCO
180 cm
PROFUMO
No
DIFFICOLTA'
Media
ESPOSIZIONE
Mezza ombra
IRRIGAZIONE
Alta
TIPO PIANTA
Sempre verde
QUANDO RINVASARE
Ogni 2 - 3 anni

Originario dell'Asia e dell'Africa, il ficus è ben noto con il nome "fico" e comprende numerose piante ornamentali, che possono assumere le forme di alberi, arbusti o rampicanti.L'infiorescenza è molto delicata e raffinata, e produce grandi siconi dai petali bianchi. In realtà però la vera attrattiva di questa pianta è costituita, per qualsiasi specie, dal fogliame. Le foglie di varie dimensioni, hanno un margine lineare o lobato, e risultano molto affascinanti grazie alla varietà di colorazioni che possono assumere. Solitamente verde intenso, riportano anche screziature di bianco o di giallo.Perfetta per qualsiasi tipo di ambiente interno, il ficus è di semplice coltivazione, e risulta essere una delle piante maggiormente apprezzate nel campo della decorazione, soprattutto da chi vuole donare un tocco sofisticato alla stanza.CuraIl ficus predilige esposizioni molto luminose, ma non devono mai ricevere la luce diretta del sole. E' quindi consigliabile porla in casa, lontano dalle finestre o da fonti di calore, o ombreggiarla nel caso fosse coltiva e all'esterno nei mesi più caldi.Ama climi miti e costanti per tutto l'anno- le temperature ideali devono vertere intorno ai 18° e non devono mai scendere sotto i 12°-15°. Gli sbalzi di temperature potrebbero causare la perdita repentina delle foglie.Richiede un'annaffiatura regolare ed abbondante durante i periodi caldi, con una frequenza di 2 volte a settimana. Nei periodi più freddi invece, la frequenza deve diminuire: bisogna annaffiare una volta ogni 2 settimane. Bisogna irrigare con acqua tiepida e non calcarea.ConcimazioneEffettuare la concimazione dalla primavera all'estate, con un concime specifico per piante verdi, che deve essere molto ricco di azoto e contenere comunque i microelementi necessari allo sviluppo di germogli e fiori.Il concime deve essere somministrato ogni 15 giorni, disciolto con l'acqua dell'annaffiatura. Alternativamente in inverno e autunno, la somministrazione deve avvenire ogni 2 mesi.Rinvaso e TerrenoIl rinvaso deve essere effettuato ogni 2-3 anni. Bisogna utilizzare un vaso leggermente più grande per consentire all'apparato radicale di respirareIl terriccio deve essere ricco di sostanza organica e molto soffice. I substrati devono essere leggermente acidi e drenati- per farlo è necessario porre sul fondo del vaso dei pezzi di coccio."

Originario dell'Asia e dell'Africa, il ficus è ben noto con il nome "fico" e comprende numerose piante ornamentali, che possono assumere le forme di alberi, arbusti o rampicanti.L'infiorescenza è molto delicata e raffinata, e produce grandi siconi dai petali bianchi. In realtà però la vera attrattiva di questa pianta è costituita, per qualsiasi specie, dal fogliame. Le foglie di varie dimensioni, hanno un margine lineare o lobato, e risultano molto affascinanti grazie alla varietà di colorazioni che possono assumere. Solitamente verde intenso, riportano anche screziature di bianco o di giallo.Perfetta per qualsiasi tipo di ambiente interno, il ficus è di semplice coltivazione, e risulta essere una delle piante maggiormente apprezzate nel campo della decorazione, soprattutto da chi vuole donare un tocco sofisticato alla stanza.CuraIl ficus predilige esposizioni molto luminose, ma non devono mai ricevere la luce diretta del sole. E' quindi consigliabile porla in casa, lontano dalle finestre o da fonti di calore, o ombreggiarla nel caso fosse coltiva e all'esterno nei mesi più caldi.Ama climi miti e costanti per tutto l'anno- le temperature ideali devono vertere intorno ai 18° e non devono mai scendere sotto i 12°-15°. Gli sbalzi di temperature potrebbero causare la perdita repentina delle foglie.Richiede un'annaffiatura regolare ed abbondante durante i periodi caldi, con una frequenza di 2 volte a settimana. Nei periodi più freddi invece, la frequenza deve diminuire: bisogna annaffiare una volta ogni 2 settimane. Bisogna irrigare con acqua tiepida e non calcarea.ConcimazioneEffettuare la concimazione dalla primavera all'estate, con un concime specifico per piante verdi, che deve essere molto ricco di azoto e contenere comunque i microelementi necessari allo sviluppo di germogli e fiori.Il concime deve essere somministrato ogni 15 giorni, disciolto con l'acqua dell'annaffiatura. Alternativamente in inverno e autunno, la somministrazione deve avvenire ogni 2 mesi.Rinvaso e TerrenoIl rinvaso deve essere effettuato ogni 2-3 anni. Bisogna utilizzare un vaso leggermente più grande per consentire all'apparato radicale di respirareIl terriccio deve essere ricco di sostanza organica e molto soffice. I substrati devono essere leggermente acidi e drenati- per farlo è necessario porre sul fondo del vaso dei pezzi di coccio."

CHIAMACI ALLO
+39 080.2228170

Tutti i giorni 9:00 - 18:00

CONTATTACI SUBITO
TRAMITE CHAT

Chatta con noi direttamente!

ASSISTENZA CONTINUATA SULLA TUA PIANTA
SecretGiardino ama le sue piante anche dopo la vendita!

Una volta effettuato l'acquisto ti diamo la possibilità di avere un giardiniere a portata di mouse o di telefono. Scrivici o chiamaci e sapremo darti il consiglio giusto per far vivere la tua pianta a lungo.

Gen
Feb
Mar
Apr
Mag
Giu
Lug
Ago
Set
Ott
Nov
Dic
DIAMETRO VASO
45 CM cm
ALTEZZA
170 CM cm
ALTEZZA PACCO
180 cm
PROFUMO
No
DIFFICOLTA'
Media
ESPOSIZIONE
Mezza ombra
IRRIGAZIONE
Alta
TIPO PIANTA
Sempre verde
QUANDO RINVASARE
Ogni 2 - 3 anni

Originario dell'Asia e dell'Africa, il ficus è ben noto con il nome "fico" e comprende numerose piante ornamentali, che possono assumere le forme di alberi, arbusti o rampicanti.L'infiorescenza è molto delicata e raffinata, e produce grandi siconi dai petali bianchi. In realtà però la vera attrattiva di questa pianta è costituita, per qualsiasi specie, dal fogliame. Le foglie di varie dimensioni, hanno un margine lineare o lobato, e risultano molto affascinanti grazie alla varietà di colorazioni che possono assumere. Solitamente verde intenso, riportano anche screziature di bianco o di giallo.Perfetta per qualsiasi tipo di ambiente interno, il ficus è di semplice coltivazione, e risulta essere una delle piante maggiormente apprezzate nel campo della decorazione, soprattutto da chi vuole donare un tocco sofisticato alla stanza.CuraIl ficus predilige esposizioni molto luminose, ma non devono mai ricevere la luce diretta del sole. E' quindi consigliabile porla in casa, lontano dalle finestre o da fonti di calore, o ombreggiarla nel caso fosse coltiva e all'esterno nei mesi più caldi.Ama climi miti e costanti per tutto l'anno- le temperature ideali devono vertere intorno ai 18° e non devono mai scendere sotto i 12°-15°. Gli sbalzi di temperature potrebbero causare la perdita repentina delle foglie.Richiede un'annaffiatura regolare ed abbondante durante i periodi caldi, con una frequenza di 2 volte a settimana. Nei periodi più freddi invece, la frequenza deve diminuire: bisogna annaffiare una volta ogni 2 settimane. Bisogna irrigare con acqua tiepida e non calcarea.ConcimazioneEffettuare la concimazione dalla primavera all'estate, con un concime specifico per piante verdi, che deve essere molto ricco di azoto e contenere comunque i microelementi necessari allo sviluppo di germogli e fiori.Il concime deve essere somministrato ogni 15 giorni, disciolto con l'acqua dell'annaffiatura. Alternativamente in inverno e autunno, la somministrazione deve avvenire ogni 2 mesi.Rinvaso e TerrenoIl rinvaso deve essere effettuato ogni 2-3 anni. Bisogna utilizzare un vaso leggermente più grande per consentire all'apparato radicale di respirareIl terriccio deve essere ricco di sostanza organica e molto soffice. I substrati devono essere leggermente acidi e drenati- per farlo è necessario porre sul fondo del vaso dei pezzi di coccio."

Originario dell'Asia e dell'Africa, il ficus è ben noto con il nome "fico" e comprende numerose piante ornamentali, che possono assumere le forme di alberi, arbusti o rampicanti.L'infiorescenza è molto delicata e raffinata, e produce grandi siconi dai petali bianchi. In realtà però la vera attrattiva di questa pianta è costituita, per qualsiasi specie, dal fogliame. Le foglie di varie dimensioni, hanno un margine lineare o lobato, e risultano molto affascinanti grazie alla varietà di colorazioni che possono assumere. Solitamente verde intenso, riportano anche screziature di bianco o di giallo.Perfetta per qualsiasi tipo di ambiente interno, il ficus è di semplice coltivazione, e risulta essere una delle piante maggiormente apprezzate nel campo della decorazione, soprattutto da chi vuole donare un tocco sofisticato alla stanza.CuraIl ficus predilige esposizioni molto luminose, ma non devono mai ricevere la luce diretta del sole. E' quindi consigliabile porla in casa, lontano dalle finestre o da fonti di calore, o ombreggiarla nel caso fosse coltiva e all'esterno nei mesi più caldi.Ama climi miti e costanti per tutto l'anno- le temperature ideali devono vertere intorno ai 18° e non devono mai scendere sotto i 12°-15°. Gli sbalzi di temperature potrebbero causare la perdita repentina delle foglie.Richiede un'annaffiatura regolare ed abbondante durante i periodi caldi, con una frequenza di 2 volte a settimana. Nei periodi più freddi invece, la frequenza deve diminuire: bisogna annaffiare una volta ogni 2 settimane. Bisogna irrigare con acqua tiepida e non calcarea.ConcimazioneEffettuare la concimazione dalla primavera all'estate, con un concime specifico per piante verdi, che deve essere molto ricco di azoto e contenere comunque i microelementi necessari allo sviluppo di germogli e fiori.Il concime deve essere somministrato ogni 15 giorni, disciolto con l'acqua dell'annaffiatura. Alternativamente in inverno e autunno, la somministrazione deve avvenire ogni 2 mesi.Rinvaso e TerrenoIl rinvaso deve essere effettuato ogni 2-3 anni. Bisogna utilizzare un vaso leggermente più grande per consentire all'apparato radicale di respirareIl terriccio deve essere ricco di sostanza organica e molto soffice. I substrati devono essere leggermente acidi e drenati- per farlo è necessario porre sul fondo del vaso dei pezzi di coccio."