Carrello 0

Non hai articoli nel carrello.

Product was successfully added to your shopping cart.

BEAUCARNEA RAMIFICATA DA 1 METRO

BEAUCARNEA NOLINA

106,62 €
Si tratta di piante vere e che potrebbero arrivare a casa diverse a seconda del periodo in cui uno lo acquista. Se per esempio non è il periodo di fioritura della pianta, ti arriva senza alcun fiore. Potrebbe essere con una ramificazione diversa o fiori cresciuti diversamente da quelli visibili in foto. Se hai qualche dubbio prima dell'acquisto, chiedici pure, in modo da evitare fraintendimenti. Siamo vivaisti da 60 anni, sappiamo come curare bene le piante. LA PIANTA SARA' CONSEGNATA IN UN VASO DI PLASTICA RIGIDA. Originaria dell'America centrale, la Beaucarnea è una bellissima pianta sempreverde adatta sia alla coltivazione in vaso che in piena terra.Il fusto di questa pianta è il vero elemento decorativo: alla sua base crea un grosso rigonfiamento dove immagazzina l'acqua per nutrirsi. Il bel fusto marrone porta alla sommità una cascata di foglie verde inteso, lunghe e sottili.Di particolare bellezza, per questo di spiccata presenza in qualsiasi luogo la si voglia coltivare, la beaucarnea è anche chiamata "pianta mangiafumo" per la sua particolare capacità di assorbire gas dall'ambiente, senza risentirne.

Ordina ora e ricevi entro Mercoledi 27 Novembre

CHIAMACI ALLO
+39 080.2228170

Tutti i giorni 9:00 - 18:00

CONTATTACI SUBITO
TRAMITE CHAT

Chatta con noi direttamente!

ASSISTENZA CONTINUATA SULLA TUA PIANTA
SecretGiardino ama le sue piante anche dopo la vendita!

Una volta effettuato l'acquisto ti diamo la possibilità di avere un giardiniere a portata di mouse o di telefono. Scrivici o chiamaci e sapremo darti il consiglio giusto per far vivere la tua pianta a lungo.

Periodo di fioritura e dettagli
FIORITURA
Gen
Feb
Mar
Apr
Mag
Giu
Lug
Ago
Set
Ott
Nov
Dic
DIAMETRO VASO
40 cm
ALTEZZA
100 cm
ALTEZZA PACCO
110 cm
COLORE
Verde
PROFUMO
No
DIFFICOLTA'
Media
ESPOSIZIONE
Sole
IRRIGAZIONE
Alta
TIPO PIANTA
Sempre verde
QUANDO RINVASARE
Ogni 2-3 anni.
CONCIMAZIONE
Primavera ed estate
TERRENO
Fertile e drenato

Cura Non è una pianta di difficile coltivazione. Richiede solo che le temperature invernali non siano molto rigide: non vedono scendere sotto i 10°. Al contrario invece, prediligono climi più caldi, con temperature estive che possono raggiungere anche i 30°.Questa pianta necessita di ricevere la luce diretta del sole per molte ore al giorno e per tutto l'anno. Per questo motivo bisogna assicurarsi sia esposta in luoghi ben illuminati, che abbia anche un buon ricambio d'aria, facendo attenzione ai venti freddi.Durante la stagione calda bisogna annaffiare la pianta con regolarità, assicurandosi che il terreno sia ben asciutto prima di procedere con la successiva irrigazione. Nelle stagioni più fredde invece, le annaffiature vanno sospese del tutto.Anche in inverno tuttavia, se le temperature si mantengono miti, è comunque necessario annaffiarla per non far seccare il terreno.Amano i climi umidi, per questo la chioma deve essere vaporizzata con costanza o si deve porre un sottovaso pieno d'acqua con ciottoli, per favorire umidità costante. Concimazione Effettuare la concimazione in primavera e in estate, con un concime specifico per piante verdi, che deve essere molto ricco di azoto e contenere comunque i microelementi necessari allo sviluppo di germogli e fiori.Il concime deve essere somministrato solo una volta al mese, data la lenta crescita della pianta. Si deve somministrare una quantità inferiore di concime rispetto a quella indicata sulla confezione. Rinvaso e Terreno Il rinvaso deve essere effettuato ogni 2-3 anni. Bisogna utilizzare un vaso leggermente più grande per consentire all'apparato radicale di respirare.Si deve utilizzare un terriccio molto fertile, ma anche ben drenato. Deve contenere infatti torba e sabbia, in modo tale da favorire il drenaggio.Si deve far attenzione a non sotterrare la parte rigonfia del tronco."

Cura Non è una pianta di difficile coltivazione. Richiede solo che le temperature invernali non siano molto rigide: non vedono scendere sotto i 10°. Al contrario invece, prediligono climi più caldi, con temperature estive che possono raggiungere anche i 30°.Questa pianta necessita di ricevere la luce diretta del sole per molte ore al giorno e per tutto l'anno. Per questo motivo bisogna assicurarsi sia esposta in luoghi ben illuminati, che abbia anche un buon ricambio d'aria, facendo attenzione ai venti freddi.Durante la stagione calda bisogna annaffiare la pianta con regolarità, assicurandosi che il terreno sia ben asciutto prima di procedere con la successiva irrigazione. Nelle stagioni più fredde invece, le annaffiature vanno sospese del tutto.Anche in inverno tuttavia, se le temperature si mantengono miti, è comunque necessario annaffiarla per non far seccare il terreno.Amano i climi umidi, per questo la chioma deve essere vaporizzata con costanza o si deve porre un sottovaso pieno d'acqua con ciottoli, per favorire umidità costante. Concimazione Effettuare la concimazione in primavera e in estate, con un concime specifico per piante verdi, che deve essere molto ricco di azoto e contenere comunque i microelementi necessari allo sviluppo di germogli e fiori.Il concime deve essere somministrato solo una volta al mese, data la lenta crescita della pianta. Si deve somministrare una quantità inferiore di concime rispetto a quella indicata sulla confezione. Rinvaso e Terreno Il rinvaso deve essere effettuato ogni 2-3 anni. Bisogna utilizzare un vaso leggermente più grande per consentire all'apparato radicale di respirare.Si deve utilizzare un terriccio molto fertile, ma anche ben drenato. Deve contenere infatti torba e sabbia, in modo tale da favorire il drenaggio.Si deve far attenzione a non sotterrare la parte rigonfia del tronco."

CHIAMACI ALLO
+39 080.2228170

Tutti i giorni 9:00 - 18:00

CONTATTACI SUBITO
TRAMITE CHAT

Chatta con noi direttamente!

ASSISTENZA CONTINUATA SULLA TUA PIANTA
SecretGiardino ama le sue piante anche dopo la vendita!

Una volta effettuato l'acquisto ti diamo la possibilità di avere un giardiniere a portata di mouse o di telefono. Scrivici o chiamaci e sapremo darti il consiglio giusto per far vivere la tua pianta a lungo.

Gen
Feb
Mar
Apr
Mag
Giu
Lug
Ago
Set
Ott
Nov
Dic
DIAMETRO VASO
40 CM cm
ALTEZZA
100 CM cm
ALTEZZA PACCO
110 cm
COLORE
Verde
PROFUMO
No
DIFFICOLTA'
Media
ESPOSIZIONE
Sole
IRRIGAZIONE
Alta
TIPO PIANTA
Sempre verde
QUANDO RINVASARE
Ogni 2-3 anni.
CONCIMAZIONE
Primavera ed estate
TERRENO
Fertile e drenato

Cura Non è una pianta di difficile coltivazione. Richiede solo che le temperature invernali non siano molto rigide: non vedono scendere sotto i 10°. Al contrario invece, prediligono climi più caldi, con temperature estive che possono raggiungere anche i 30°.Questa pianta necessita di ricevere la luce diretta del sole per molte ore al giorno e per tutto l'anno. Per questo motivo bisogna assicurarsi sia esposta in luoghi ben illuminati, che abbia anche un buon ricambio d'aria, facendo attenzione ai venti freddi.Durante la stagione calda bisogna annaffiare la pianta con regolarità, assicurandosi che il terreno sia ben asciutto prima di procedere con la successiva irrigazione. Nelle stagioni più fredde invece, le annaffiature vanno sospese del tutto.Anche in inverno tuttavia, se le temperature si mantengono miti, è comunque necessario annaffiarla per non far seccare il terreno.Amano i climi umidi, per questo la chioma deve essere vaporizzata con costanza o si deve porre un sottovaso pieno d'acqua con ciottoli, per favorire umidità costante. Concimazione Effettuare la concimazione in primavera e in estate, con un concime specifico per piante verdi, che deve essere molto ricco di azoto e contenere comunque i microelementi necessari allo sviluppo di germogli e fiori.Il concime deve essere somministrato solo una volta al mese, data la lenta crescita della pianta. Si deve somministrare una quantità inferiore di concime rispetto a quella indicata sulla confezione. Rinvaso e Terreno Il rinvaso deve essere effettuato ogni 2-3 anni. Bisogna utilizzare un vaso leggermente più grande per consentire all'apparato radicale di respirare.Si deve utilizzare un terriccio molto fertile, ma anche ben drenato. Deve contenere infatti torba e sabbia, in modo tale da favorire il drenaggio.Si deve far attenzione a non sotterrare la parte rigonfia del tronco."

Cura Non è una pianta di difficile coltivazione. Richiede solo che le temperature invernali non siano molto rigide: non vedono scendere sotto i 10°. Al contrario invece, prediligono climi più caldi, con temperature estive che possono raggiungere anche i 30°.Questa pianta necessita di ricevere la luce diretta del sole per molte ore al giorno e per tutto l'anno. Per questo motivo bisogna assicurarsi sia esposta in luoghi ben illuminati, che abbia anche un buon ricambio d'aria, facendo attenzione ai venti freddi.Durante la stagione calda bisogna annaffiare la pianta con regolarità, assicurandosi che il terreno sia ben asciutto prima di procedere con la successiva irrigazione. Nelle stagioni più fredde invece, le annaffiature vanno sospese del tutto.Anche in inverno tuttavia, se le temperature si mantengono miti, è comunque necessario annaffiarla per non far seccare il terreno.Amano i climi umidi, per questo la chioma deve essere vaporizzata con costanza o si deve porre un sottovaso pieno d'acqua con ciottoli, per favorire umidità costante. Concimazione Effettuare la concimazione in primavera e in estate, con un concime specifico per piante verdi, che deve essere molto ricco di azoto e contenere comunque i microelementi necessari allo sviluppo di germogli e fiori.Il concime deve essere somministrato solo una volta al mese, data la lenta crescita della pianta. Si deve somministrare una quantità inferiore di concime rispetto a quella indicata sulla confezione. Rinvaso e Terreno Il rinvaso deve essere effettuato ogni 2-3 anni. Bisogna utilizzare un vaso leggermente più grande per consentire all'apparato radicale di respirare.Si deve utilizzare un terriccio molto fertile, ma anche ben drenato. Deve contenere infatti torba e sabbia, in modo tale da favorire il drenaggio.Si deve far attenzione a non sotterrare la parte rigonfia del tronco."