Product was successfully added to your shopping cart.

MUSCHIO SCOZZESE Ø 16 / PERLA DELLA BRUGHIERA

Sagina Subulata

Prezzo di listino: 18,90 €

Prezzo Speciale 15,12 €

La Sagina Subulata o Pilifera conosciuta come muschio scozzese o irlandese ma anche come la perla della brughiera è un' erbacea perenne e tappezzante della famiglia delle Caryophyllacee. E' originaria dell'Europa e diffusa ampiamente in Islanda, Spagna, Svezia e Romania. Ha un portamento prostrato pulvinato a coprisuolo e sollevandosi di soli pochi centimetri dal substrato, appare molto simile ad un muschio. Il suo fogliame è sviluppato in piccoli steli con foglie sottili a forma di punteruolo da cui sbocciano, in tarda primavera, dei fiorellini dai petali bianchi. Il Muschio scozzese si presta benissimo per la realizzazione di tappeti erbosi non calpestabili e per inverdire i vuoti sui selciati di un camminamento.
CHIAMACI AL
+39 320 636 5813

Dal lunedì al venerdì 9:00 - 18:00

CONTATTACI SUBITO
TRAMITE WHATSAPP

Chatta con noi direttamente!

ASSISTENZA CONTINUATA SULLA TUA PIANTA
SecretGiardino ama le sue piante anche dopo la vendita!

Una volta effettuato l'acquisto ti diamo la possibilità di avere un giardiniere a portata di mouse o di telefono. Scrivici o chiamaci e sapremo darti il consiglio giusto per far vivere la tua pianta a lungo.

Fioritura e peculiarità della pianta
FIORITURA
Gen
Feb
Mar
Apr
Mag
Giu
Lug
Ago
Set
Ott
Nov
Dic
RACCOLTA
Gen
Feb
Mar
Apr
Mag
Giu
Lug
Ago
Set
Ott
Nov
Dic
DIAMETRO VASO
16cm
ALTEZZA
10
COLORE
Verde
PROFUMO
No
DIFFICOLTA'
Difficile
ESPOSIZIONE
Luminosa e mezz'ombra
IRRIGAZIONE
Moderata
TIPO PIANTA
Perenne sempreverde tappezzante
CONCIMAZIONE
Primavera
TERRENO
Universale misto ghiaiosa, sabbioso e roccioso

La Sagina Subulata pur essendo molto resistente al freddo più rigido reggendo anche i 15°C, deve essere coltivata in pieno sole o a mezz'ombra ma nelle nelle regioni meridionali preferisce una sistemazione all’ombra. Il suo substrato ideale è asciutto, sabbioso e roccioso ma ben drenato. Va innaffiata con costanza concimando con un granulare stallatico per rinvigorirla durante la fase vegetativa di crescita. Sarebbe opportuno per la sua messa a dimora, premunirsi di un buon impianto irriguo calibrando la giusta quantità di acqua secondo il meteo e la posizione geografica. Non necessita di potature

La Sagina Subulata pur essendo molto resistente al freddo più rigido reggendo anche i 15°C, deve essere coltivata in pieno sole o a mezz'ombra ma nelle nelle regioni meridionali preferisce una sistemazione all’ombra. Il suo substrato ideale è asciutto, sabbioso e roccioso ma ben drenato. Va innaffiata con costanza concimando con un granulare stallatico per rinvigorirla durante la fase vegetativa di crescita. Sarebbe opportuno per la sua messa a dimora, premunirsi di un buon impianto irriguo calibrando la giusta quantità di acqua secondo il meteo e la posizione geografica. Non necessita di potature

Il nome Sagina deriva dalla parola latina che significa "ingozzamento" e Subula che significa "punteruolo" per via della forma delle sue foglie appuntite.

CHIAMACI AL
+39 320 636 5813

Dal lunedì al venerdì 9:00 - 18:00

CONTATTACI SUBITO
TRAMITE WHATSAPP

Chatta con noi direttamente!

ASSISTENZA CONTINUATA SULLA TUA PIANTA
SecretGiardino ama le sue piante anche dopo la vendita!

Una volta effettuato l'acquisto ti diamo la possibilità di avere un giardiniere a portata di mouse o di telefono. Scrivici o chiamaci e sapremo darti il consiglio giusto per far vivere la tua pianta a lungo.

Gen
Feb
Mar
Apr
Mag
Giu
Lug
Ago
Set
Ott
Nov
Dic
DIAMETRO VASO
16cm
ALTEZZA
10 cm
COLORE
Verde
PROFUMO
No
DIFFICOLTA'
Difficile
ESPOSIZIONE
Luminosa e mezz'ombra
IRRIGAZIONE
Moderata
TIPO PIANTA
Perenne sempreverde tappezzante
CONCIMAZIONE
Primavera
TERRENO
Universale misto ghiaiosa, sabbioso e roccioso

La Sagina Subulata pur essendo molto resistente al freddo più rigido reggendo anche i 15°C, deve essere coltivata in pieno sole o a mezz'ombra ma nelle nelle regioni meridionali preferisce una sistemazione all’ombra. Il suo substrato ideale è asciutto, sabbioso e roccioso ma ben drenato. Va innaffiata con costanza concimando con un granulare stallatico per rinvigorirla durante la fase vegetativa di crescita. Sarebbe opportuno per la sua messa a dimora, premunirsi di un buon impianto irriguo calibrando la giusta quantità di acqua secondo il meteo e la posizione geografica. Non necessita di potature

La Sagina Subulata pur essendo molto resistente al freddo più rigido reggendo anche i 15°C, deve essere coltivata in pieno sole o a mezz'ombra ma nelle nelle regioni meridionali preferisce una sistemazione all’ombra. Il suo substrato ideale è asciutto, sabbioso e roccioso ma ben drenato. Va innaffiata con costanza concimando con un granulare stallatico per rinvigorirla durante la fase vegetativa di crescita. Sarebbe opportuno per la sua messa a dimora, premunirsi di un buon impianto irriguo calibrando la giusta quantità di acqua secondo il meteo e la posizione geografica. Non necessita di potature

Il nome Sagina deriva dalla parola latina che significa "ingozzamento" e Subula che significa "punteruolo" per via della forma delle sue foglie appuntite.

SPEDIZIONE E RESO SEMPRE GRATUITI. IN PIU' 10% DI SCONTO PER ORDINI SOPRA I €99,90

scegli il tuo angolo verde