Product was successfully added to your shopping cart.

PIANTA MANGIAFUMO - Ø 25

Beaucarnea Recurvata

Prezzo di listino: 42,90 €

Prezzo Speciale 34,32 €

Originaria delle zone semidesertiche del Messico, la Beaucarnea è una bellissima pianta sempreverde adatta sia alla coltivazione in vaso che in piena terra con un'esposizione in pieno sole. Il suo vero elemento decorativo è la base del tronco globoso e panciuto dove immagazzina l'acqua per nutrirsi , di qui è conosciuta volgarmente anche col nome Piede d' elefante. Il bel fusto marrone porta alla sommità una cascata di foglie verde inteso, lunghe e sottili .Anche se è una pianta caudiciforme, è una delle piante più decorative adatta anche alla coltivazione in appartamento. .Di particolare bellezza, la beaucarnea è anche chiamata "pianta mangiafumo" per la sua particolare capacità di assorbire gas dall'ambiente, senza risentirne.
CHIAMACI AL
+39 320 636 5813

Dal lunedì al venerdì 9:00 - 18:00

CONTATTACI SUBITO
TRAMITE WHATSAPP

Chatta con noi direttamente!

ASSISTENZA CONTINUATA SULLA TUA PIANTA
SecretGiardino ama le sue piante anche dopo la vendita!

Una volta effettuato l'acquisto ti diamo la possibilità di avere un giardiniere a portata di mouse o di telefono. Scrivici o chiamaci e sapremo darti il consiglio giusto per far vivere la tua pianta a lungo.

Fioritura e peculiarità della pianta
FIORITURA
Gen
Feb
Mar
Apr
Mag
Giu
Lug
Ago
Set
Ott
Nov
Dic
RACCOLTA
Gen
Feb
Mar
Apr
Mag
Giu
Lug
Ago
Set
Ott
Nov
Dic
DIAMETRO VASO
25cm
ALTEZZA
50
COLORE
Verde
PROFUMO
No
DIFFICOLTA'
facilissimo
IRRIGAZIONE
Bassa
TIPO PIANTA
Sempreverde
QUANDO RINVASARE
2-3 anni

Non è una pianta di difficile coltivazione. Richiede solo che le temperature invernali non siano molto rigide: non devono scendere sotto i 10°. Al contrario invece, prediligono climi più caldi, con temperature estive che possono raggiungere anche i 30°.Questa pianta necessita di ricevere la luce diretta del sole per molte ore al giorno e per tutto l'anno. Per questo motivo bisogna assicurarsi sia esposta in luoghi ben illuminati, che abbia anche un buon ricambio d'aria, facendo attenzione ai venti freddi. Durante la stagione calda bisogna annaffiare la pianta con regolarità, assicurandosi che il terreno sia ben asciutto prima di procedere con la successiva irrigazione. Nelle stagioni più fredde invece, le annaffiature vanno sospese del tutto. Anche in inverno tuttavia, se le temperature si mantengono miti, è comunque necessario annaffiarla per non far seccare il terreno. Amano i climi umidi, per questo la chioma deve essere vaporizzata con costanza o si deve porre un sottovaso pieno d'acqua con ciottoli, per favorire umidità costante. Concimare in primavera e in estate, con un concime specifico per piante verdi, che deve essere molto ricco di azoto e contenere comunque i microelementi nutritivi. Il concime deve essere somministrato solo una volta al mese, data la lenta crescita della pianta. rinvaso deve essere effettuato ogni 2-3 anni. Bisogna utilizzare un vaso leggermente più grande per consentire all'apparato radicale di respirare. Si deve utilizzare un terriccio molto fertile, ma anche ben drenato. Deve contenere infatti torba e sabbia, in modo tale da favorire il drenaggio. Si deve far attenzione a non sotterrare la parte rigonfia del tronco.

Non è una pianta di difficile coltivazione. Richiede solo che le temperature invernali non siano molto rigide: non devono scendere sotto i 10°. Al contrario invece, prediligono climi più caldi, con temperature estive che possono raggiungere anche i 30°.Questa pianta necessita di ricevere la luce diretta del sole per molte ore al giorno e per tutto l'anno. Per questo motivo bisogna assicurarsi sia esposta in luoghi ben illuminati, che abbia anche un buon ricambio d'aria, facendo attenzione ai venti freddi. Durante la stagione calda bisogna annaffiare la pianta con regolarità, assicurandosi che il terreno sia ben asciutto prima di procedere con la successiva irrigazione. Nelle stagioni più fredde invece, le annaffiature vanno sospese del tutto. Anche in inverno tuttavia, se le temperature si mantengono miti, è comunque necessario annaffiarla per non far seccare il terreno. Amano i climi umidi, per questo la chioma deve essere vaporizzata con costanza o si deve porre un sottovaso pieno d'acqua con ciottoli, per favorire umidità costante. Concimare in primavera e in estate, con un concime specifico per piante verdi, che deve essere molto ricco di azoto e contenere comunque i microelementi nutritivi. Il concime deve essere somministrato solo una volta al mese, data la lenta crescita della pianta. rinvaso deve essere effettuato ogni 2-3 anni. Bisogna utilizzare un vaso leggermente più grande per consentire all'apparato radicale di respirare. Si deve utilizzare un terriccio molto fertile, ma anche ben drenato. Deve contenere infatti torba e sabbia, in modo tale da favorire il drenaggio. Si deve far attenzione a non sotterrare la parte rigonfia del tronco.

La Beaucarnea recurvata erroneamente viene definita mangiafumo con l’idea che possa essere utile per purificare l’aria dal fumo passivo delle sigarette ma in realtà questo nome deriva da una sua specifica caratteristica, la resistenza al fumo degli incendi. Immagazzinando al suo interno molta acqua, non viene minimamente intaccata dalle fiamme grazie al suo tronco simile al sughero.

CHIAMACI AL
+39 320 636 5813

Dal lunedì al venerdì 9:00 - 18:00

CONTATTACI SUBITO
TRAMITE WHATSAPP

Chatta con noi direttamente!

ASSISTENZA CONTINUATA SULLA TUA PIANTA
SecretGiardino ama le sue piante anche dopo la vendita!

Una volta effettuato l'acquisto ti diamo la possibilità di avere un giardiniere a portata di mouse o di telefono. Scrivici o chiamaci e sapremo darti il consiglio giusto per far vivere la tua pianta a lungo.

Gen
Feb
Mar
Apr
Mag
Giu
Lug
Ago
Set
Ott
Nov
Dic
DIAMETRO VASO
25cm
ALTEZZA
50 cm
COLORE
Verde
PROFUMO
No
DIFFICOLTA'
facilissimo
IRRIGAZIONE
Bassa
TIPO PIANTA
Sempreverde
QUANDO RINVASARE
2-3 anni

Non è una pianta di difficile coltivazione. Richiede solo che le temperature invernali non siano molto rigide: non devono scendere sotto i 10°. Al contrario invece, prediligono climi più caldi, con temperature estive che possono raggiungere anche i 30°.Questa pianta necessita di ricevere la luce diretta del sole per molte ore al giorno e per tutto l'anno. Per questo motivo bisogna assicurarsi sia esposta in luoghi ben illuminati, che abbia anche un buon ricambio d'aria, facendo attenzione ai venti freddi. Durante la stagione calda bisogna annaffiare la pianta con regolarità, assicurandosi che il terreno sia ben asciutto prima di procedere con la successiva irrigazione. Nelle stagioni più fredde invece, le annaffiature vanno sospese del tutto. Anche in inverno tuttavia, se le temperature si mantengono miti, è comunque necessario annaffiarla per non far seccare il terreno. Amano i climi umidi, per questo la chioma deve essere vaporizzata con costanza o si deve porre un sottovaso pieno d'acqua con ciottoli, per favorire umidità costante. Concimare in primavera e in estate, con un concime specifico per piante verdi, che deve essere molto ricco di azoto e contenere comunque i microelementi nutritivi. Il concime deve essere somministrato solo una volta al mese, data la lenta crescita della pianta. rinvaso deve essere effettuato ogni 2-3 anni. Bisogna utilizzare un vaso leggermente più grande per consentire all'apparato radicale di respirare. Si deve utilizzare un terriccio molto fertile, ma anche ben drenato. Deve contenere infatti torba e sabbia, in modo tale da favorire il drenaggio. Si deve far attenzione a non sotterrare la parte rigonfia del tronco.

Non è una pianta di difficile coltivazione. Richiede solo che le temperature invernali non siano molto rigide: non devono scendere sotto i 10°. Al contrario invece, prediligono climi più caldi, con temperature estive che possono raggiungere anche i 30°.Questa pianta necessita di ricevere la luce diretta del sole per molte ore al giorno e per tutto l'anno. Per questo motivo bisogna assicurarsi sia esposta in luoghi ben illuminati, che abbia anche un buon ricambio d'aria, facendo attenzione ai venti freddi. Durante la stagione calda bisogna annaffiare la pianta con regolarità, assicurandosi che il terreno sia ben asciutto prima di procedere con la successiva irrigazione. Nelle stagioni più fredde invece, le annaffiature vanno sospese del tutto. Anche in inverno tuttavia, se le temperature si mantengono miti, è comunque necessario annaffiarla per non far seccare il terreno. Amano i climi umidi, per questo la chioma deve essere vaporizzata con costanza o si deve porre un sottovaso pieno d'acqua con ciottoli, per favorire umidità costante. Concimare in primavera e in estate, con un concime specifico per piante verdi, che deve essere molto ricco di azoto e contenere comunque i microelementi nutritivi. Il concime deve essere somministrato solo una volta al mese, data la lenta crescita della pianta. rinvaso deve essere effettuato ogni 2-3 anni. Bisogna utilizzare un vaso leggermente più grande per consentire all'apparato radicale di respirare. Si deve utilizzare un terriccio molto fertile, ma anche ben drenato. Deve contenere infatti torba e sabbia, in modo tale da favorire il drenaggio. Si deve far attenzione a non sotterrare la parte rigonfia del tronco.

La Beaucarnea recurvata erroneamente viene definita mangiafumo con l’idea che possa essere utile per purificare l’aria dal fumo passivo delle sigarette ma in realtà questo nome deriva da una sua specifica caratteristica, la resistenza al fumo degli incendi. Immagazzinando al suo interno molta acqua, non viene minimamente intaccata dalle fiamme grazie al suo tronco simile al sughero.

SPEDIZIONE E RESO SEMPRE GRATUITI. IN PIU' 10% DI SCONTO PER ORDINI SOPRA I €99,90

scegli il tuo angolo verde