Carrello 0

Non hai articoli nel carrello.

Product was successfully added to your shopping cart.

PACHICEREUS PRINGLEY

PACHICEREUS PRINGLEY

34,75 €
PACHICEREUS PRINGLEY? ha origine nell'America centrale. Ciò che caratterizza la pianta è il fusto verdastro spinoso che, con il passare del tempo,assume l'aspetto di un cespuglio e, gli eleganti fiori di colore bianco o verdi che rendono la pianta elegante e adatta all'ornamento di casa e giardino.

Ordina ora e ricevi entro Giovedi 29 Agosto

CHIAMACI ALLO
+39 080.2228170

Tutti i giorni 9:00 - 18:00

CONTATTACI SUBITO
TRAMITE CHAT

Chatta con noi direttamente!

ASSISTENZA CONTINUATA SULLA TUA PIANTA
SecretGiardino ama le sue piante anche dopo la vendita!

Una volta effettuato l'acquisto ti diamo la possibilità di avere un giardiniere a portata di mouse o di telefono. Scrivici o chiamaci e sapremo darti il consiglio giusto per far vivere la tua pianta a lungo.

Periodo di fioritura e dettagli
DIAMETRO VASO
17 cm
ALTEZZA
30 cm
ALTEZZA PACCO
30 cm
COLORE
Verde
PROFUMO
No
DIFFICOLTA'
Media
ESPOSIZIONE
Sole
IRRIGAZIONE
Moderata
TIPO PIANTA
Sempre verde
QUANDO RINVASARE
Quando il vaso
CONCIMAZIONE
Primavera
TERRENO
Ben drenante

Cura Bisogna assicurare alla pianta una buona luce, per questo bisogna esporla in zone in pieno sole, sebbene nei periodi estivi molto caldi, è meglio porla alla luce solo per alcune ore. E’ importante che il luogo dove sono poste le piante sia ben aerato. Le temperature ideali durante le stagioni più fredde devono vertere tra i 5° e i 10°, e possono sopportare climi più caldi durante le altre stagioni. Durante i mesi più caldi bisogna annaffiare con moderazione, assicurandosi che il terreno sia ben asciutto prima di procedere con la successiva bagnatura. La frequenza in questi mesi deve essere di 4-5 volte mensili. Dalla fine dell’estate, per le stagioni fredde, bisogna ridurre le annaffiature ad 1-2 bagnature mensili. Concimazione La concimazione deve essere effettuate dalla fine dell’inverno alla primavera, con un concime ricco di fosforo e potassio. Deve essere somministrato un fertilizzante liquido, senza eccedere con le quantità. Rinvaso e terreno Il rinvaso deve essere effettuato circa ogni 2 anni, tra la fine dell’inverno e l’inizio della primavera. Deve essere svolto con molta attenzione in quanto è una pianta con radici molto delicate. Si deve utilizzare un terriccio universale, mescolato a torba, sabbia e un po’ di argilla, per favorire lo sgrondo dell’acqua in eccesso.

Cura Bisogna assicurare alla pianta una buona luce, per questo bisogna esporla in zone in pieno sole, sebbene nei periodi estivi molto caldi, è meglio porla alla luce solo per alcune ore. E’ importante che il luogo dove sono poste le piante sia ben aerato. Le temperature ideali durante le stagioni più fredde devono vertere tra i 5° e i 10°, e possono sopportare climi più caldi durante le altre stagioni. Durante i mesi più caldi bisogna annaffiare con moderazione, assicurandosi che il terreno sia ben asciutto prima di procedere con la successiva bagnatura. La frequenza in questi mesi deve essere di 4-5 volte mensili. Dalla fine dell’estate, per le stagioni fredde, bisogna ridurre le annaffiature ad 1-2 bagnature mensili. Concimazione La concimazione deve essere effettuate dalla fine dell’inverno alla primavera, con un concime ricco di fosforo e potassio. Deve essere somministrato un fertilizzante liquido, senza eccedere con le quantità. Rinvaso e terreno Il rinvaso deve essere effettuato circa ogni 2 anni, tra la fine dell’inverno e l’inizio della primavera. Deve essere svolto con molta attenzione in quanto è una pianta con radici molto delicate. Si deve utilizzare un terriccio universale, mescolato a torba, sabbia e un po’ di argilla, per favorire lo sgrondo dell’acqua in eccesso.

CHIAMACI ALLO
+39 080.2228170

Tutti i giorni 9:00 - 18:00

CONTATTACI SUBITO
TRAMITE CHAT

Chatta con noi direttamente!

ASSISTENZA CONTINUATA SULLA TUA PIANTA
SecretGiardino ama le sue piante anche dopo la vendita!

Una volta effettuato l'acquisto ti diamo la possibilità di avere un giardiniere a portata di mouse o di telefono. Scrivici o chiamaci e sapremo darti il consiglio giusto per far vivere la tua pianta a lungo.

DIAMETRO VASO
17 CM cm
ALTEZZA
30 CM cm
ALTEZZA PACCO
30 cm
COLORE
Verde
PROFUMO
No
DIFFICOLTA'
Media
ESPOSIZIONE
Sole
IRRIGAZIONE
Moderata
TIPO PIANTA
Sempre verde
QUANDO RINVASARE
Quando il vaso
CONCIMAZIONE
Primavera
TERRENO
Ben drenante

Cura Bisogna assicurare alla pianta una buona luce, per questo bisogna esporla in zone in pieno sole, sebbene nei periodi estivi molto caldi, è meglio porla alla luce solo per alcune ore. E’ importante che il luogo dove sono poste le piante sia ben aerato. Le temperature ideali durante le stagioni più fredde devono vertere tra i 5° e i 10°, e possono sopportare climi più caldi durante le altre stagioni. Durante i mesi più caldi bisogna annaffiare con moderazione, assicurandosi che il terreno sia ben asciutto prima di procedere con la successiva bagnatura. La frequenza in questi mesi deve essere di 4-5 volte mensili. Dalla fine dell’estate, per le stagioni fredde, bisogna ridurre le annaffiature ad 1-2 bagnature mensili. Concimazione La concimazione deve essere effettuate dalla fine dell’inverno alla primavera, con un concime ricco di fosforo e potassio. Deve essere somministrato un fertilizzante liquido, senza eccedere con le quantità. Rinvaso e terreno Il rinvaso deve essere effettuato circa ogni 2 anni, tra la fine dell’inverno e l’inizio della primavera. Deve essere svolto con molta attenzione in quanto è una pianta con radici molto delicate. Si deve utilizzare un terriccio universale, mescolato a torba, sabbia e un po’ di argilla, per favorire lo sgrondo dell’acqua in eccesso.

Cura Bisogna assicurare alla pianta una buona luce, per questo bisogna esporla in zone in pieno sole, sebbene nei periodi estivi molto caldi, è meglio porla alla luce solo per alcune ore. E’ importante che il luogo dove sono poste le piante sia ben aerato. Le temperature ideali durante le stagioni più fredde devono vertere tra i 5° e i 10°, e possono sopportare climi più caldi durante le altre stagioni. Durante i mesi più caldi bisogna annaffiare con moderazione, assicurandosi che il terreno sia ben asciutto prima di procedere con la successiva bagnatura. La frequenza in questi mesi deve essere di 4-5 volte mensili. Dalla fine dell’estate, per le stagioni fredde, bisogna ridurre le annaffiature ad 1-2 bagnature mensili. Concimazione La concimazione deve essere effettuate dalla fine dell’inverno alla primavera, con un concime ricco di fosforo e potassio. Deve essere somministrato un fertilizzante liquido, senza eccedere con le quantità. Rinvaso e terreno Il rinvaso deve essere effettuato circa ogni 2 anni, tra la fine dell’inverno e l’inizio della primavera. Deve essere svolto con molta attenzione in quanto è una pianta con radici molto delicate. Si deve utilizzare un terriccio universale, mescolato a torba, sabbia e un po’ di argilla, per favorire lo sgrondo dell’acqua in eccesso.