Carrello 0

Non hai articoli nel carrello.

Product was successfully added to your shopping cart.

PIANTINA FIORITA BARBA DI GIOVE DA COLTIVAZIONE

DROSANTHEMUM

5,34 €
La pianta è un essere vivo,cresce e segue cicli naturali: pertanto potrebbe subire variazioni. Consegnata in vaso di plastica rigida. Nel periodo autunnale/ invernale è in riposo vegetativo:pertanto potrebbe non presentare né foglie e né fiori. La drosanthemum , chiamata anche Barba di Giove, è una pianta grassa originaria dell’Africa meridionale. Il suo fogliame particolare, ricco di piccole foglie arrotondate, coperte di peluria, ricoprono interamente tutti gli steli ricadenti. Ad impreziosire la chioma folta, v’è l’infiorescenza pienamente estiva. I fiori sono di media grandezza, formati da numerosi petali a raggiera di colori accessi come il fucsia, viola o rosso, ma anche tinte più chiare e delicate, come il rosa e il bianco. E’ un tipo di piante che può essere coltivata in giardino, ma spicca specialmente se coltivata in vasi pensili, che risulteranno ricchi e colorati ed adorneranno l’ambiente esterno grazie alla sua singolare forma.

Ordina ora e ricevi entro Mercoledi 27 Novembre

CHIAMACI ALLO
+39 080.2228170

Tutti i giorni 9:00 - 18:00

CONTATTACI SUBITO
TRAMITE CHAT

Chatta con noi direttamente!

ASSISTENZA CONTINUATA SULLA TUA PIANTA
SecretGiardino ama le sue piante anche dopo la vendita!

Una volta effettuato l'acquisto ti diamo la possibilità di avere un giardiniere a portata di mouse o di telefono. Scrivici o chiamaci e sapremo darti il consiglio giusto per far vivere la tua pianta a lungo.

Periodo di fioritura e dettagli
FIORITURA
Gen
Feb
Mar
Apr
Mag
Giu
Lug
Ago
Set
Ott
Nov
Dic
DIAMETRO VASO
7 cm
ALTEZZA
20 cm
ALTEZZA PACCO
20 cm
COLORE
Rosa
PROFUMO
No
DIFFICOLTA'
Media
ESPOSIZIONE
Sole
IRRIGAZIONE
Bassa
TIPO PIANTA
Sempre verde
QUANDO RINVASARE
Dopo il primo anno
CONCIMAZIONE
Ogni 15 - 20 giorni
TERRENO
Universale e sabbia di fiume

Cura Prediligendo climi caldi, la barba di giove necessita assolutamente zone soleggiate e ben illuminate per crescere bene; zone semi ombreggiate o totalmente ombrate causano danni alla pianta. La posizione ideale in vaso è chiaramente una zona ben esposta ai raggi diretti del sole; se invece è coltivata in piena terra, è consigliabile porla vicino ad un muro a sud, per riparla dai forti venti e da improvvise, facendo sì che durante il giorno goda della luce del sole diretto. In caso di venti e gelate, durante le stagioni invernali, è meglio coprire la pianta con un telo coprente, o se coltivata in vaso, trasferirla in ambienti interni o in delle serre. Per quanto riguarda l’annaffiatura questa pianta, essendo grassa, non ha bisogno di molte cure. Bagnare il terreno solo quando è completamente asciutto, in modo sporadico. Rinvaso, Concimazione e Terreno E’ possibile effettuare il rinvaso dopo il primo anno, e la pianta può essere messa a coltura in vaso o direttamente in piena terra. Si deve aggiungere al terriccio della pozzolana che sia ben drenante e si deve somministrare circa ogni 15-20 giorni un concime ricco di azoto. E’ necessario che i substrati siano ricchi di sabbia di fiume e che il terreno sia universale. Potatura La potatura deve essere eseguita solo dopo 2-3 anni di età. Per farlo, senza danneggiare la pianta, bisogna rimuovere le foglie ed i fiori secchi e soprattutto sfoltire i rami più lunghi. La potatura deve essere eseguita in autunno.

Cura Prediligendo climi caldi, la barba di giove necessita assolutamente zone soleggiate e ben illuminate per crescere bene; zone semi ombreggiate o totalmente ombrate causano danni alla pianta. La posizione ideale in vaso è chiaramente una zona ben esposta ai raggi diretti del sole; se invece è coltivata in piena terra, è consigliabile porla vicino ad un muro a sud, per riparla dai forti venti e da improvvise, facendo sì che durante il giorno goda della luce del sole diretto. In caso di venti e gelate, durante le stagioni invernali, è meglio coprire la pianta con un telo coprente, o se coltivata in vaso, trasferirla in ambienti interni o in delle serre. Per quanto riguarda l’annaffiatura questa pianta, essendo grassa, non ha bisogno di molte cure. Bagnare il terreno solo quando è completamente asciutto, in modo sporadico. Rinvaso, Concimazione e Terreno E’ possibile effettuare il rinvaso dopo il primo anno, e la pianta può essere messa a coltura in vaso o direttamente in piena terra. Si deve aggiungere al terriccio della pozzolana che sia ben drenante e si deve somministrare circa ogni 15-20 giorni un concime ricco di azoto. E’ necessario che i substrati siano ricchi di sabbia di fiume e che il terreno sia universale. Potatura La potatura deve essere eseguita solo dopo 2-3 anni di età. Per farlo, senza danneggiare la pianta, bisogna rimuovere le foglie ed i fiori secchi e soprattutto sfoltire i rami più lunghi. La potatura deve essere eseguita in autunno.

CHIAMACI ALLO
+39 080.2228170

Tutti i giorni 9:00 - 18:00

CONTATTACI SUBITO
TRAMITE CHAT

Chatta con noi direttamente!

ASSISTENZA CONTINUATA SULLA TUA PIANTA
SecretGiardino ama le sue piante anche dopo la vendita!

Una volta effettuato l'acquisto ti diamo la possibilità di avere un giardiniere a portata di mouse o di telefono. Scrivici o chiamaci e sapremo darti il consiglio giusto per far vivere la tua pianta a lungo.

Gen
Feb
Mar
Apr
Mag
Giu
Lug
Ago
Set
Ott
Nov
Dic
DIAMETRO VASO
7 CM cm
ALTEZZA
20 CM cm
ALTEZZA PACCO
20 cm
COLORE
Rosa
PROFUMO
No
DIFFICOLTA'
Media
ESPOSIZIONE
Sole
IRRIGAZIONE
Bassa
TIPO PIANTA
Sempre verde
QUANDO RINVASARE
Dopo il primo anno
CONCIMAZIONE
Ogni 15 - 20 giorni
TERRENO
Universale e sabbia di fiume

Cura Prediligendo climi caldi, la barba di giove necessita assolutamente zone soleggiate e ben illuminate per crescere bene; zone semi ombreggiate o totalmente ombrate causano danni alla pianta. La posizione ideale in vaso è chiaramente una zona ben esposta ai raggi diretti del sole; se invece è coltivata in piena terra, è consigliabile porla vicino ad un muro a sud, per riparla dai forti venti e da improvvise, facendo sì che durante il giorno goda della luce del sole diretto. In caso di venti e gelate, durante le stagioni invernali, è meglio coprire la pianta con un telo coprente, o se coltivata in vaso, trasferirla in ambienti interni o in delle serre. Per quanto riguarda l’annaffiatura questa pianta, essendo grassa, non ha bisogno di molte cure. Bagnare il terreno solo quando è completamente asciutto, in modo sporadico. Rinvaso, Concimazione e Terreno E’ possibile effettuare il rinvaso dopo il primo anno, e la pianta può essere messa a coltura in vaso o direttamente in piena terra. Si deve aggiungere al terriccio della pozzolana che sia ben drenante e si deve somministrare circa ogni 15-20 giorni un concime ricco di azoto. E’ necessario che i substrati siano ricchi di sabbia di fiume e che il terreno sia universale. Potatura La potatura deve essere eseguita solo dopo 2-3 anni di età. Per farlo, senza danneggiare la pianta, bisogna rimuovere le foglie ed i fiori secchi e soprattutto sfoltire i rami più lunghi. La potatura deve essere eseguita in autunno.

Cura Prediligendo climi caldi, la barba di giove necessita assolutamente zone soleggiate e ben illuminate per crescere bene; zone semi ombreggiate o totalmente ombrate causano danni alla pianta. La posizione ideale in vaso è chiaramente una zona ben esposta ai raggi diretti del sole; se invece è coltivata in piena terra, è consigliabile porla vicino ad un muro a sud, per riparla dai forti venti e da improvvise, facendo sì che durante il giorno goda della luce del sole diretto. In caso di venti e gelate, durante le stagioni invernali, è meglio coprire la pianta con un telo coprente, o se coltivata in vaso, trasferirla in ambienti interni o in delle serre. Per quanto riguarda l’annaffiatura questa pianta, essendo grassa, non ha bisogno di molte cure. Bagnare il terreno solo quando è completamente asciutto, in modo sporadico. Rinvaso, Concimazione e Terreno E’ possibile effettuare il rinvaso dopo il primo anno, e la pianta può essere messa a coltura in vaso o direttamente in piena terra. Si deve aggiungere al terriccio della pozzolana che sia ben drenante e si deve somministrare circa ogni 15-20 giorni un concime ricco di azoto. E’ necessario che i substrati siano ricchi di sabbia di fiume e che il terreno sia universale. Potatura La potatura deve essere eseguita solo dopo 2-3 anni di età. Per farlo, senza danneggiare la pianta, bisogna rimuovere le foglie ed i fiori secchi e soprattutto sfoltire i rami più lunghi. La potatura deve essere eseguita in autunno.