Carrello 0

Non hai articoli nel carrello.

Product was successfully added to your shopping cart.

CRISANTEMO GIALLO "SUNNY VIEW"

CHRYSANTHEMUM

5,34 €
La pianta è un essere vivo,cresce e segue cicli naturali: pertanto potrebbe subire variazioni. Consegnata in vaso di plastica rigida. Nel periodo autunnale/ invernale è in riposo vegetativo:pertanto potrebbe non presentare né foglie e né fiori. Originari dell'Asia orientale e dell'Europa, i crisantemi sono piante da fiore con numerosi significati.Se da una parte sono conosciuti come piante usate per la celebrazione dei defunti, dall'altro sono associati a lieti eventi, all'idea di positività e sono molto apprezzati per la loro distinta bellezza.Le foglie ovali, in un verde intenso fanno da cornice alla splendida infiorescenza autunnale. Con forme e dimensioni differite, il fiore del crisantemo assume colorazioni vivaci, dal bianco al rosa, dal rosso al giallo, fino ad arrivare al violetto.Elegante e colorata, riuscirà a rendere distinto il vostro giardino o balcone.

Ordina ora e ricevi entro Lunedi 24 Giugno

CHIAMACI ALLO
+39 080.2228170

Tutti i giorni 9:00 - 18:00

CONTATTACI SUBITO
TRAMITE CHAT

Chatta con noi direttamente!

ASSISTENZA CONTINUATA SULLA TUA PIANTA
SecretGiardino ama le sue piante anche dopo la vendita!

Una volta effettuato l'acquisto ti diamo la possibilità di avere un giardiniere a portata di mouse o di telefono. Scrivici o chiamaci e sapremo darti il consiglio giusto per far vivere la tua pianta a lungo.

Periodo di fioritura e dettagli
FIORITURA
Gen
Feb
Mar
Apr
Mag
Giu
Lug
Ago
Set
Ott
Nov
Dic
DIAMETRO VASO
7 cm
ALTEZZA
20 cm
ALTEZZA PACCO
20 cm
COLORE
Giallo
PROFUMO
DIFFICOLTA'
Media
ESPOSIZIONE
Sole
IRRIGAZIONE
Moderata
TIPO PIANTA
Sempre verde
QUANDO RINVASARE
Quando il vaso diventa troppo piccolo
CONCIMAZIONE
Primavera
TERRENO
Medio impasto e ben drenato

Cura Il clima che preferiscono è quello temperato-caldo. La temperatura ideale verte intorno ai 16°-18°, ma sopportano tranquillamente climi più caldi. Nonostante non temano il freddo, cominciano a soffrire al di sotto dei 7°, temperatura in seguito alla quale di solito perdono le foglie.La posizione ideale è in pieno sole, dove possono arrivare direttamente i raggi solari. Prediligono zone ventilate per evitare marciumi e muffe, ma soffrono i venti gelidi. Se la pianta è tenuta in ambienti interni in inverno, è meglio spostarla all'esterno dall'inizio della primavera fino a fine settembre per garantire una buona fioritura.Il crisantemo necessita molta acqua, pertanto devono essere irrigate più o meno giornalmente. Per comprendere la frequenza bisogna che il terreno sia ben asciutto prima di procedere, questo per evitare l'insorgere di muffe o marciumi.La frequenza poi deve essere regolata in base alla temperatura. Nelle stagioni calde è necessario intervenire giornalmente, soprattutto in caso di siccità. Rinvaso e Terreno Se coltivate in vaso, bisogna assicurarsi che il contenitore sia grande e profondo almeno 30 cm per consentire alla pianta di crescere liberamente. Se invece si preferiscono vasi più piccoli, bisognerà essere accorti a rinvasarle periodicamente in recipienti più spaziosi.Il terriccio deve essere di medio impasto, leggermente alcalino e soprattutto ben drenato. Deve infatti essere composto da argilla espansa o ghiaia. Concimazione Quando si impianta, in primavera, è bene utilizzare una buona quantità di concime organico e mescolare il terreno buon concime bilanciato con microelementi, a lenta cessione.Alla fine della bella stagione, invece, bisogna somministrare due volte a settimana un concime liquido ricco di potassio, da aggiungere all'acqua dell'annaffiatura. Per incentivare la crescita vegetativa e la produzione di fiori, prediligere concimi con alto contenuto di potassio e azoto.

Cura Il clima che preferiscono è quello temperato-caldo. La temperatura ideale verte intorno ai 16°-18°, ma sopportano tranquillamente climi più caldi. Nonostante non temano il freddo, cominciano a soffrire al di sotto dei 7°, temperatura in seguito alla quale di solito perdono le foglie.La posizione ideale è in pieno sole, dove possono arrivare direttamente i raggi solari. Prediligono zone ventilate per evitare marciumi e muffe, ma soffrono i venti gelidi. Se la pianta è tenuta in ambienti interni in inverno, è meglio spostarla all'esterno dall'inizio della primavera fino a fine settembre per garantire una buona fioritura.Il crisantemo necessita molta acqua, pertanto devono essere irrigate più o meno giornalmente. Per comprendere la frequenza bisogna che il terreno sia ben asciutto prima di procedere, questo per evitare l'insorgere di muffe o marciumi.La frequenza poi deve essere regolata in base alla temperatura. Nelle stagioni calde è necessario intervenire giornalmente, soprattutto in caso di siccità. Rinvaso e Terreno Se coltivate in vaso, bisogna assicurarsi che il contenitore sia grande e profondo almeno 30 cm per consentire alla pianta di crescere liberamente. Se invece si preferiscono vasi più piccoli, bisognerà essere accorti a rinvasarle periodicamente in recipienti più spaziosi.Il terriccio deve essere di medio impasto, leggermente alcalino e soprattutto ben drenato. Deve infatti essere composto da argilla espansa o ghiaia. Concimazione Quando si impianta, in primavera, è bene utilizzare una buona quantità di concime organico e mescolare il terreno buon concime bilanciato con microelementi, a lenta cessione.Alla fine della bella stagione, invece, bisogna somministrare due volte a settimana un concime liquido ricco di potassio, da aggiungere all'acqua dell'annaffiatura. Per incentivare la crescita vegetativa e la produzione di fiori, prediligere concimi con alto contenuto di potassio e azoto.

CHIAMACI ALLO
+39 080.2228170

Tutti i giorni 9:00 - 18:00

CONTATTACI SUBITO
TRAMITE CHAT

Chatta con noi direttamente!

ASSISTENZA CONTINUATA SULLA TUA PIANTA
SecretGiardino ama le sue piante anche dopo la vendita!

Una volta effettuato l'acquisto ti diamo la possibilità di avere un giardiniere a portata di mouse o di telefono. Scrivici o chiamaci e sapremo darti il consiglio giusto per far vivere la tua pianta a lungo.

Gen
Feb
Mar
Apr
Mag
Giu
Lug
Ago
Set
Ott
Nov
Dic
DIAMETRO VASO
7 CM cm
ALTEZZA
20 CM cm
ALTEZZA PACCO
20 cm
COLORE
Giallo
PROFUMO
DIFFICOLTA'
Media
ESPOSIZIONE
Sole
IRRIGAZIONE
Moderata
TIPO PIANTA
Sempre verde
QUANDO RINVASARE
Quando il vaso diventa troppo piccolo
CONCIMAZIONE
Primavera
TERRENO
Medio impasto e ben drenato

Cura Il clima che preferiscono è quello temperato-caldo. La temperatura ideale verte intorno ai 16°-18°, ma sopportano tranquillamente climi più caldi. Nonostante non temano il freddo, cominciano a soffrire al di sotto dei 7°, temperatura in seguito alla quale di solito perdono le foglie.La posizione ideale è in pieno sole, dove possono arrivare direttamente i raggi solari. Prediligono zone ventilate per evitare marciumi e muffe, ma soffrono i venti gelidi. Se la pianta è tenuta in ambienti interni in inverno, è meglio spostarla all'esterno dall'inizio della primavera fino a fine settembre per garantire una buona fioritura.Il crisantemo necessita molta acqua, pertanto devono essere irrigate più o meno giornalmente. Per comprendere la frequenza bisogna che il terreno sia ben asciutto prima di procedere, questo per evitare l'insorgere di muffe o marciumi.La frequenza poi deve essere regolata in base alla temperatura. Nelle stagioni calde è necessario intervenire giornalmente, soprattutto in caso di siccità. Rinvaso e Terreno Se coltivate in vaso, bisogna assicurarsi che il contenitore sia grande e profondo almeno 30 cm per consentire alla pianta di crescere liberamente. Se invece si preferiscono vasi più piccoli, bisognerà essere accorti a rinvasarle periodicamente in recipienti più spaziosi.Il terriccio deve essere di medio impasto, leggermente alcalino e soprattutto ben drenato. Deve infatti essere composto da argilla espansa o ghiaia. Concimazione Quando si impianta, in primavera, è bene utilizzare una buona quantità di concime organico e mescolare il terreno buon concime bilanciato con microelementi, a lenta cessione.Alla fine della bella stagione, invece, bisogna somministrare due volte a settimana un concime liquido ricco di potassio, da aggiungere all'acqua dell'annaffiatura. Per incentivare la crescita vegetativa e la produzione di fiori, prediligere concimi con alto contenuto di potassio e azoto.

Cura Il clima che preferiscono è quello temperato-caldo. La temperatura ideale verte intorno ai 16°-18°, ma sopportano tranquillamente climi più caldi. Nonostante non temano il freddo, cominciano a soffrire al di sotto dei 7°, temperatura in seguito alla quale di solito perdono le foglie.La posizione ideale è in pieno sole, dove possono arrivare direttamente i raggi solari. Prediligono zone ventilate per evitare marciumi e muffe, ma soffrono i venti gelidi. Se la pianta è tenuta in ambienti interni in inverno, è meglio spostarla all'esterno dall'inizio della primavera fino a fine settembre per garantire una buona fioritura.Il crisantemo necessita molta acqua, pertanto devono essere irrigate più o meno giornalmente. Per comprendere la frequenza bisogna che il terreno sia ben asciutto prima di procedere, questo per evitare l'insorgere di muffe o marciumi.La frequenza poi deve essere regolata in base alla temperatura. Nelle stagioni calde è necessario intervenire giornalmente, soprattutto in caso di siccità. Rinvaso e Terreno Se coltivate in vaso, bisogna assicurarsi che il contenitore sia grande e profondo almeno 30 cm per consentire alla pianta di crescere liberamente. Se invece si preferiscono vasi più piccoli, bisognerà essere accorti a rinvasarle periodicamente in recipienti più spaziosi.Il terriccio deve essere di medio impasto, leggermente alcalino e soprattutto ben drenato. Deve infatti essere composto da argilla espansa o ghiaia. Concimazione Quando si impianta, in primavera, è bene utilizzare una buona quantità di concime organico e mescolare il terreno buon concime bilanciato con microelementi, a lenta cessione.Alla fine della bella stagione, invece, bisogna somministrare due volte a settimana un concime liquido ricco di potassio, da aggiungere all'acqua dell'annaffiatura. Per incentivare la crescita vegetativa e la produzione di fiori, prediligere concimi con alto contenuto di potassio e azoto.