Carrello 0

Non hai articoli nel carrello.

Product was successfully added to your shopping cart.

Senecio Dell'himalaya - Ø 16cm

Senecio Barbertonicus

Conosciuta anche con il nome: Groundsel Barberton
12,99 €
Facile succulenta, perenne e sempreverde, dalla crescita rapida e dal portamento cespuglioso. Presenta foglie, strette, carnose e glabre di colore verde tenero. A fine inverno compaiono abbondanti capolini tubulosi di colore giallo brillante, dolcemente profumati.
CHIAMACI ALLO

Tutti i giorni 9:00 - 18:00

CONTATTACI SUBITO
TRAMITE CHAT

Chatta con noi direttamente!

ASSISTENZA CONTINUATA SULLA TUA PIANTA
SecretGiardino ama le sue piante anche dopo la vendita!

Una volta effettuato l'acquisto ti diamo la possibilità di avere un giardiniere a portata di mouse o di telefono. Scrivici o chiamaci e sapremo darti il consiglio giusto per far vivere la tua pianta a lungo.

Fioritura e peculiarità della pianta
RACCOLTA
Gen
Feb
Mar
Apr
Mag
Giu
Lug
Ago
Set
Ott
Nov
Dic
DIAMETRO VASO
16cm
ALTEZZA
15
PROFUMO
No
DIFFICOLTA'
Facile
ESPOSIZIONE
Ombra
IRRIGAZIONE
Bassa
TIPO PIANTA
Cespuglio
CONCIMAZIONE
Estate

Preferisce posizioni soleggiate e luminose, ma, soprattutto dove i pomeriggi estivi sanno essere torridi, può apprezzare una leggera ombra; si adatta a qualsiasi tipo di suolo purché' ben drenato. Tollera la salinità tipica dei venti marini nelle aree costiere e supera con facilità anche lunghi periodi di siccità. Sopporta temperature minime invernali solo di qualche grado inferiori allo zero, pertanto in regioni caratterizzate da freddo intenso e prolungato collochiamola in posizione riparata o, ancora meglio, assicuriamole un ricovero in ambiente fresco e luminoso in inverno. Alla ripresa vegetativa in primavera non necessita di particolari interventi: semmai, insieme all'eliminazione di parti secche, spezzate ed ingombranti, si può talvolta accorciarne di poco i vari rami onde consentirne una crescita più densa e regolare ed ovviamente incrementarne la successiva fioritura. Ottima la sua coltivazione su terrazze e balconi in contenitori e vasi di medie dimensioni curando in particolar modo la natura drenante del terriccio utilizzato; in piena terra pensiamola da sola o in associazione con altre succulente e cactacee di varia natura a ricreare nel nostro giardino scorci e paesaggi dal sapore decisamente esotico.

Preferisce posizioni soleggiate e luminose, ma, soprattutto dove i pomeriggi estivi sanno essere torridi, può apprezzare una leggera ombra; si adatta a qualsiasi tipo di suolo purché' ben drenato. Tollera la salinità tipica dei venti marini nelle aree costiere e supera con facilità anche lunghi periodi di siccità. Sopporta temperature minime invernali solo di qualche grado inferiori allo zero, pertanto in regioni caratterizzate da freddo intenso e prolungato collochiamola in posizione riparata o, ancora meglio, assicuriamole un ricovero in ambiente fresco e luminoso in inverno. Alla ripresa vegetativa in primavera non necessita di particolari interventi: semmai, insieme all'eliminazione di parti secche, spezzate ed ingombranti, si può talvolta accorciarne di poco i vari rami onde consentirne una crescita più densa e regolare ed ovviamente incrementarne la successiva fioritura. Ottima la sua coltivazione su terrazze e balconi in contenitori e vasi di medie dimensioni curando in particolar modo la natura drenante del terriccio utilizzato; in piena terra pensiamola da sola o in associazione con altre succulente e cactacee di varia natura a ricreare nel nostro giardino scorci e paesaggi dal sapore decisamente esotico.

I fiori sono in grado di attirare l'attenzione di numerosi insetti. In estate compaiono frutti cilindrici e costoluti, rivestiti da una rigida peluria, contenenti ciuffi di semi dotati di argentee setole, costituenti il cosiddetto “pappo”, al quale si deve una facile disseminazione anemofila della pianta, oltre che il suo nome di genere che deriverebbe appunto dal termine latino “senex”, cioè “vecchio, anziano” perché questa ricca peluria potrebbe ricordare teste canute.

CHIAMACI ALLO

Tutti i giorni 9:00 - 18:00

CONTATTACI SUBITO
TRAMITE CHAT

Chatta con noi direttamente!

ASSISTENZA CONTINUATA SULLA TUA PIANTA
SecretGiardino ama le sue piante anche dopo la vendita!

Una volta effettuato l'acquisto ti diamo la possibilità di avere un giardiniere a portata di mouse o di telefono. Scrivici o chiamaci e sapremo darti il consiglio giusto per far vivere la tua pianta a lungo.

DIAMETRO VASO
16cm
ALTEZZA
15 cm
PROFUMO
No
DIFFICOLTA'
Facile
ESPOSIZIONE
Ombra
IRRIGAZIONE
Bassa
TIPO PIANTA
Cespuglio
CONCIMAZIONE
Estate

Preferisce posizioni soleggiate e luminose, ma, soprattutto dove i pomeriggi estivi sanno essere torridi, può apprezzare una leggera ombra; si adatta a qualsiasi tipo di suolo purché' ben drenato. Tollera la salinità tipica dei venti marini nelle aree costiere e supera con facilità anche lunghi periodi di siccità. Sopporta temperature minime invernali solo di qualche grado inferiori allo zero, pertanto in regioni caratterizzate da freddo intenso e prolungato collochiamola in posizione riparata o, ancora meglio, assicuriamole un ricovero in ambiente fresco e luminoso in inverno. Alla ripresa vegetativa in primavera non necessita di particolari interventi: semmai, insieme all'eliminazione di parti secche, spezzate ed ingombranti, si può talvolta accorciarne di poco i vari rami onde consentirne una crescita più densa e regolare ed ovviamente incrementarne la successiva fioritura. Ottima la sua coltivazione su terrazze e balconi in contenitori e vasi di medie dimensioni curando in particolar modo la natura drenante del terriccio utilizzato; in piena terra pensiamola da sola o in associazione con altre succulente e cactacee di varia natura a ricreare nel nostro giardino scorci e paesaggi dal sapore decisamente esotico.

Preferisce posizioni soleggiate e luminose, ma, soprattutto dove i pomeriggi estivi sanno essere torridi, può apprezzare una leggera ombra; si adatta a qualsiasi tipo di suolo purché' ben drenato. Tollera la salinità tipica dei venti marini nelle aree costiere e supera con facilità anche lunghi periodi di siccità. Sopporta temperature minime invernali solo di qualche grado inferiori allo zero, pertanto in regioni caratterizzate da freddo intenso e prolungato collochiamola in posizione riparata o, ancora meglio, assicuriamole un ricovero in ambiente fresco e luminoso in inverno. Alla ripresa vegetativa in primavera non necessita di particolari interventi: semmai, insieme all'eliminazione di parti secche, spezzate ed ingombranti, si può talvolta accorciarne di poco i vari rami onde consentirne una crescita più densa e regolare ed ovviamente incrementarne la successiva fioritura. Ottima la sua coltivazione su terrazze e balconi in contenitori e vasi di medie dimensioni curando in particolar modo la natura drenante del terriccio utilizzato; in piena terra pensiamola da sola o in associazione con altre succulente e cactacee di varia natura a ricreare nel nostro giardino scorci e paesaggi dal sapore decisamente esotico.

I fiori sono in grado di attirare l'attenzione di numerosi insetti. In estate compaiono frutti cilindrici e costoluti, rivestiti da una rigida peluria, contenenti ciuffi di semi dotati di argentee setole, costituenti il cosiddetto “pappo”, al quale si deve una facile disseminazione anemofila della pianta, oltre che il suo nome di genere che deriverebbe appunto dal termine latino “senex”, cioè “vecchio, anziano” perché questa ricca peluria potrebbe ricordare teste canute.