Carrello 0

Non hai articoli nel carrello.

Product was successfully added to your shopping cart.

Solanum - Ø 16cm

Solanum Jasminoides

Conosciuta anche con il nome:
12,99 €
Pianta rampicante perenne e sempreverde di crescita velocissima. I fusti flessibili presentano piccole foglie ovali lanceolate, lucide e di colore verde scuro. Da aprile si possono osservare spettacolari fiori, riuniti in mazzetti semisferici, di colore azzurro e centro giallo.
CHIAMACI ALLO

Tutti i giorni 9:00 - 18:00

CONTATTACI SUBITO
TRAMITE CHAT

Chatta con noi direttamente!

ASSISTENZA CONTINUATA SULLA TUA PIANTA
SecretGiardino ama le sue piante anche dopo la vendita!

Una volta effettuato l'acquisto ti diamo la possibilità di avere un giardiniere a portata di mouse o di telefono. Scrivici o chiamaci e sapremo darti il consiglio giusto per far vivere la tua pianta a lungo.

Fioritura e peculiarità della pianta
FIORITURA
Gen
Feb
Mar
Apr
Mag
Giu
Lug
Ago
Set
Ott
Nov
Dic
RACCOLTA
Gen
Feb
Mar
Apr
Mag
Giu
Lug
Ago
Set
Ott
Nov
Dic
DIAMETRO VASO
16cm
ALTEZZA
20
COLORE
Bianco
PROFUMO
No
DIFFICOLTA'
Facile
ESPOSIZIONE
Sole-Mezz'ombra
IRRIGAZIONE
Moderata
TIPO PIANTA
Rampicante
CONCIMAZIONE
Primavera
TERRENO
fertile, ben drenato

È una pianta facile da coltivare e necessita di una posizione soleggiata. Può crescere anche in posizione semi-ombreggiata ma la sua fioritura sarà meno ricca e appariscente. Necessita di terreni soffici, leggeri, freschi ben drenati e ricchi di materia organica. Tollera la siccità ma sia il fogliame che la fioritura beneficiano di annaffiature regolari tra la primavera e l'estate. Non tollera il gelo che potrebbe causare la perdita del fogliame e della parte aerea della pianta: con i primi tepori ricomincerà a crescere vigorosamente e velocemente. Tollera vento e salsedine quindi è ideale per la realizzazione di giardini costieri. Durante la ripresa vegetativa primaverile può essere sottoposta a potature vigorose che, asportando rami secchi e danneggiati e accorciando i fusti più vigorosi, stimoleranno una crescita più folta della chioma e una successiva fioritura più abbondante. Può essere coltivato in vasi o contenitori che devono essere periodicamente rinnovati per il suo vigoroso apparato radicale; nel terreno possiamo usarlo per rivestire muri, recinzioni, ringhiere e pergolati occupandoci di fissare alcuni sostegni per l'impianto.

È una pianta facile da coltivare e necessita di una posizione soleggiata. Può crescere anche in posizione semi-ombreggiata ma la sua fioritura sarà meno ricca e appariscente. Necessita di terreni soffici, leggeri, freschi ben drenati e ricchi di materia organica. Tollera la siccità ma sia il fogliame che la fioritura beneficiano di annaffiature regolari tra la primavera e l'estate. Non tollera il gelo che potrebbe causare la perdita del fogliame e della parte aerea della pianta: con i primi tepori ricomincerà a crescere vigorosamente e velocemente. Tollera vento e salsedine quindi è ideale per la realizzazione di giardini costieri. Durante la ripresa vegetativa primaverile può essere sottoposta a potature vigorose che, asportando rami secchi e danneggiati e accorciando i fusti più vigorosi, stimoleranno una crescita più folta della chioma e una successiva fioritura più abbondante. Può essere coltivato in vasi o contenitori che devono essere periodicamente rinnovati per il suo vigoroso apparato radicale; nel terreno possiamo usarlo per rivestire muri, recinzioni, ringhiere e pergolati occupandoci di fissare alcuni sostegni per l'impianto.

Le foglie sono simili nell'aspetto a matite o gessetti e hanno fatto meritare alla pianta il nome comune di ‘pianta dei gessetti blu’. Tra la fine dell'estate e l'autunno nella parte terminale dei fusti compaiono, rette da lunghi e sottili steli, infiorescenze lasse ed ampie composte da minuti fiori biancastri privi di petali: se fecondati, i semi che ne seguono, sottili e lunghi sono dotati di un vistoso “pappo”, un ciuffo di peli che ne facilita la dispersione nell'ambiente circostante tramite il vento, e che dai classificatori botanici del passato è stato letto come “testa canuta” da cui il nome di genere attribuito alla pianta.

CHIAMACI ALLO

Tutti i giorni 9:00 - 18:00

CONTATTACI SUBITO
TRAMITE CHAT

Chatta con noi direttamente!

ASSISTENZA CONTINUATA SULLA TUA PIANTA
SecretGiardino ama le sue piante anche dopo la vendita!

Una volta effettuato l'acquisto ti diamo la possibilità di avere un giardiniere a portata di mouse o di telefono. Scrivici o chiamaci e sapremo darti il consiglio giusto per far vivere la tua pianta a lungo.

Gen
Feb
Mar
Apr
Mag
Giu
Lug
Ago
Set
Ott
Nov
Dic
DIAMETRO VASO
16cm
ALTEZZA
20 cm
COLORE
Bianco
PROFUMO
No
DIFFICOLTA'
Facile
ESPOSIZIONE
Sole-Mezz'ombra
IRRIGAZIONE
Moderata
TIPO PIANTA
Rampicante
CONCIMAZIONE
Primavera
TERRENO
fertile, ben drenato

È una pianta facile da coltivare e necessita di una posizione soleggiata. Può crescere anche in posizione semi-ombreggiata ma la sua fioritura sarà meno ricca e appariscente. Necessita di terreni soffici, leggeri, freschi ben drenati e ricchi di materia organica. Tollera la siccità ma sia il fogliame che la fioritura beneficiano di annaffiature regolari tra la primavera e l'estate. Non tollera il gelo che potrebbe causare la perdita del fogliame e della parte aerea della pianta: con i primi tepori ricomincerà a crescere vigorosamente e velocemente. Tollera vento e salsedine quindi è ideale per la realizzazione di giardini costieri. Durante la ripresa vegetativa primaverile può essere sottoposta a potature vigorose che, asportando rami secchi e danneggiati e accorciando i fusti più vigorosi, stimoleranno una crescita più folta della chioma e una successiva fioritura più abbondante. Può essere coltivato in vasi o contenitori che devono essere periodicamente rinnovati per il suo vigoroso apparato radicale; nel terreno possiamo usarlo per rivestire muri, recinzioni, ringhiere e pergolati occupandoci di fissare alcuni sostegni per l'impianto.

È una pianta facile da coltivare e necessita di una posizione soleggiata. Può crescere anche in posizione semi-ombreggiata ma la sua fioritura sarà meno ricca e appariscente. Necessita di terreni soffici, leggeri, freschi ben drenati e ricchi di materia organica. Tollera la siccità ma sia il fogliame che la fioritura beneficiano di annaffiature regolari tra la primavera e l'estate. Non tollera il gelo che potrebbe causare la perdita del fogliame e della parte aerea della pianta: con i primi tepori ricomincerà a crescere vigorosamente e velocemente. Tollera vento e salsedine quindi è ideale per la realizzazione di giardini costieri. Durante la ripresa vegetativa primaverile può essere sottoposta a potature vigorose che, asportando rami secchi e danneggiati e accorciando i fusti più vigorosi, stimoleranno una crescita più folta della chioma e una successiva fioritura più abbondante. Può essere coltivato in vasi o contenitori che devono essere periodicamente rinnovati per il suo vigoroso apparato radicale; nel terreno possiamo usarlo per rivestire muri, recinzioni, ringhiere e pergolati occupandoci di fissare alcuni sostegni per l'impianto.

Le foglie sono simili nell'aspetto a matite o gessetti e hanno fatto meritare alla pianta il nome comune di ‘pianta dei gessetti blu’. Tra la fine dell'estate e l'autunno nella parte terminale dei fusti compaiono, rette da lunghi e sottili steli, infiorescenze lasse ed ampie composte da minuti fiori biancastri privi di petali: se fecondati, i semi che ne seguono, sottili e lunghi sono dotati di un vistoso “pappo”, un ciuffo di peli che ne facilita la dispersione nell'ambiente circostante tramite il vento, e che dai classificatori botanici del passato è stato letto come “testa canuta” da cui il nome di genere attribuito alla pianta.