Carrello 0

Non hai articoli nel carrello.

Product was successfully added to your shopping cart.

TRONCHETTO DELLA FELICITA' 'LEMON LIME' CON 3 TRONCHI IN VASO 24 CM - H 130 CM

DRACAENA LEMON LIME

60,00 €
Originarie dell'Africa tropicale e dell'Asia, le dracene crescono come grandi arbusti o piccoli alberi. Producono dei fusti lisci ed eretti, di un bel marroncino chiaro, che già da soli sono estremamente decorativi. Nonostante non fioriscano con certezza, se ben curate, anche in appartamento possono generare dei bellissimi fiori bianchi dalla dolce ed intensa profumazione.
CHIAMACI ALLO

Tutti i giorni 9:00 - 18:00

CONTATTACI SUBITO
TRAMITE CHAT

Chatta con noi direttamente!

ASSISTENZA CONTINUATA SULLA TUA PIANTA
SecretGiardino ama le sue piante anche dopo la vendita!

Una volta effettuato l'acquisto ti diamo la possibilità di avere un giardiniere a portata di mouse o di telefono. Scrivici o chiamaci e sapremo darti il consiglio giusto per far vivere la tua pianta a lungo.

Fioritura e peculiarità della pianta
DIAMETRO VASO
24cm
ALTEZZA
130 cm
COLORE
Multicolore
PROFUMO
DIFFICOLTA'
Media
ESPOSIZIONE
Mezza ombra
IRRIGAZIONE
Moderata
TIPO PIANTA
Sempre verde
QUANDO RINVASARE
Annualmente

La pianta è un essere vivo,cresce e segue cicli naturali: pertanto potrebbe subire variazioni.Originarie dell'Africa tropicale e dell'Asia, le dracene crescono come grandi arbusti o piccoli alberi.Producono dei fusti lisci ed eretti, di un bel marroncino chiaro, che già da soli sono estremamente decorativi. Nonostante non fioriscano con certezza, se ben curate, anche in appartamento possono generare dei bellissimi fiori bianchi dalla dolce ed intensa profumazione.Ma la caratteristica che rende questa pianta una delle più apprezzate in campo ornamentale è sicuramente il fogliame ben variegato. Sviluppandosi in ciuffi lungo il fusto o all'apice, sono lunghe e appuntite, e possono essere di un bel verde brillante, più o meno chiaro, con screziate sfumature di giallo o di bianco- altre hanno bordature più scure, altre ancora presentano un fascio di colorazione diversa al centro della foglia.I suoi fusti cilindrici, che prendono il nome di "canne della fortuna", sono simbolo di buon auspicio- ma regalare la dracena significa anche regalare il proprio cuore ed esprimere i proprio sentimenti.CuraEssendo una pianta che cresce spontaneamente delle zone dai climi caldi, la temperatura ideale in cui cresce rigogliosa è intorno ai 26°- disdegna quindi il freddo e comincia a soffrire quando le temperature scendono sotto i 15°.Se in estate quindi possono essere coltivate all'aperto, dove possono godere del clima caldo, in inverno è assolutamente consigliabile trasferirle in ambienti chiusi.Predilige esposizioni in zone luminose, ma non devono ricevere la luce del sole diretta. Assicurarsi che sia una zona ben aerata, senza però che riceva venti forti o freddi.Durante la stagione calda bisogna annaffiare la pianta con regolarità, ogni 9-10 giorni, assicurandosi che il terreno sia ben asciutto prima di procedere con la successiva irrigazione. Nelle stagioni più fredde invece, le irrigazioni devono diminuire e si deve vaporizzare il fogliame ogni 3-4 giorni.ConcimazioneEffettuare la concimazione in primavera, con un concime specifico per piante verdi, che deve essere molto ricco di azoto e contenere comunque i microelementi necessari allo sviluppo di germogli e fiori.Il concime deve essere somministrato ogni 8-10 giorni, se disciolto con l'acqua dell'annaffiatura. Se invece si sceglie un concime a lenta cessione, la fertilizzazione può avvenire ogni 4 mesi.Rinvaso e TerrenoIl rinvaso deve essere effettuato annualmente, utilizzando un vaso più grande per consentire all'apparato radicale di crescere indisturbato.Questa pianta necessita di un terreno fertile e ben drenato, che deve contenere torba e sabbia. Sul fondo del vaso si devono mettere dei cocci per favorire il drenaggio dell'acqua in eccesso."

La pianta è un essere vivo,cresce e segue cicli naturali: pertanto potrebbe subire variazioni.Originarie dell'Africa tropicale e dell'Asia, le dracene crescono come grandi arbusti o piccoli alberi.Producono dei fusti lisci ed eretti, di un bel marroncino chiaro, che già da soli sono estremamente decorativi. Nonostante non fioriscano con certezza, se ben curate, anche in appartamento possono generare dei bellissimi fiori bianchi dalla dolce ed intensa profumazione.Ma la caratteristica che rende questa pianta una delle più apprezzate in campo ornamentale è sicuramente il fogliame ben variegato. Sviluppandosi in ciuffi lungo il fusto o all'apice, sono lunghe e appuntite, e possono essere di un bel verde brillante, più o meno chiaro, con screziate sfumature di giallo o di bianco- altre hanno bordature più scure, altre ancora presentano un fascio di colorazione diversa al centro della foglia.I suoi fusti cilindrici, che prendono il nome di "canne della fortuna", sono simbolo di buon auspicio- ma regalare la dracena significa anche regalare il proprio cuore ed esprimere i proprio sentimenti.CuraEssendo una pianta che cresce spontaneamente delle zone dai climi caldi, la temperatura ideale in cui cresce rigogliosa è intorno ai 26°- disdegna quindi il freddo e comincia a soffrire quando le temperature scendono sotto i 15°.Se in estate quindi possono essere coltivate all'aperto, dove possono godere del clima caldo, in inverno è assolutamente consigliabile trasferirle in ambienti chiusi.Predilige esposizioni in zone luminose, ma non devono ricevere la luce del sole diretta. Assicurarsi che sia una zona ben aerata, senza però che riceva venti forti o freddi.Durante la stagione calda bisogna annaffiare la pianta con regolarità, ogni 9-10 giorni, assicurandosi che il terreno sia ben asciutto prima di procedere con la successiva irrigazione. Nelle stagioni più fredde invece, le irrigazioni devono diminuire e si deve vaporizzare il fogliame ogni 3-4 giorni.ConcimazioneEffettuare la concimazione in primavera, con un concime specifico per piante verdi, che deve essere molto ricco di azoto e contenere comunque i microelementi necessari allo sviluppo di germogli e fiori.Il concime deve essere somministrato ogni 8-10 giorni, se disciolto con l'acqua dell'annaffiatura. Se invece si sceglie un concime a lenta cessione, la fertilizzazione può avvenire ogni 4 mesi.Rinvaso e TerrenoIl rinvaso deve essere effettuato annualmente, utilizzando un vaso più grande per consentire all'apparato radicale di crescere indisturbato.Questa pianta necessita di un terreno fertile e ben drenato, che deve contenere torba e sabbia. Sul fondo del vaso si devono mettere dei cocci per favorire il drenaggio dell'acqua in eccesso."

CHIAMACI ALLO

Tutti i giorni 9:00 - 18:00

CONTATTACI SUBITO
TRAMITE CHAT

Chatta con noi direttamente!

ASSISTENZA CONTINUATA SULLA TUA PIANTA
SecretGiardino ama le sue piante anche dopo la vendita!

Una volta effettuato l'acquisto ti diamo la possibilità di avere un giardiniere a portata di mouse o di telefono. Scrivici o chiamaci e sapremo darti il consiglio giusto per far vivere la tua pianta a lungo.

DIAMETRO VASO
24cm
ALTEZZA
130 CM cm
COLORE
Multicolore
PROFUMO
DIFFICOLTA'
Media
ESPOSIZIONE
Mezza ombra
IRRIGAZIONE
Moderata
TIPO PIANTA
Sempre verde
QUANDO RINVASARE
Annualmente

La pianta è un essere vivo,cresce e segue cicli naturali: pertanto potrebbe subire variazioni.Originarie dell'Africa tropicale e dell'Asia, le dracene crescono come grandi arbusti o piccoli alberi.Producono dei fusti lisci ed eretti, di un bel marroncino chiaro, che già da soli sono estremamente decorativi. Nonostante non fioriscano con certezza, se ben curate, anche in appartamento possono generare dei bellissimi fiori bianchi dalla dolce ed intensa profumazione.Ma la caratteristica che rende questa pianta una delle più apprezzate in campo ornamentale è sicuramente il fogliame ben variegato. Sviluppandosi in ciuffi lungo il fusto o all'apice, sono lunghe e appuntite, e possono essere di un bel verde brillante, più o meno chiaro, con screziate sfumature di giallo o di bianco- altre hanno bordature più scure, altre ancora presentano un fascio di colorazione diversa al centro della foglia.I suoi fusti cilindrici, che prendono il nome di "canne della fortuna", sono simbolo di buon auspicio- ma regalare la dracena significa anche regalare il proprio cuore ed esprimere i proprio sentimenti.CuraEssendo una pianta che cresce spontaneamente delle zone dai climi caldi, la temperatura ideale in cui cresce rigogliosa è intorno ai 26°- disdegna quindi il freddo e comincia a soffrire quando le temperature scendono sotto i 15°.Se in estate quindi possono essere coltivate all'aperto, dove possono godere del clima caldo, in inverno è assolutamente consigliabile trasferirle in ambienti chiusi.Predilige esposizioni in zone luminose, ma non devono ricevere la luce del sole diretta. Assicurarsi che sia una zona ben aerata, senza però che riceva venti forti o freddi.Durante la stagione calda bisogna annaffiare la pianta con regolarità, ogni 9-10 giorni, assicurandosi che il terreno sia ben asciutto prima di procedere con la successiva irrigazione. Nelle stagioni più fredde invece, le irrigazioni devono diminuire e si deve vaporizzare il fogliame ogni 3-4 giorni.ConcimazioneEffettuare la concimazione in primavera, con un concime specifico per piante verdi, che deve essere molto ricco di azoto e contenere comunque i microelementi necessari allo sviluppo di germogli e fiori.Il concime deve essere somministrato ogni 8-10 giorni, se disciolto con l'acqua dell'annaffiatura. Se invece si sceglie un concime a lenta cessione, la fertilizzazione può avvenire ogni 4 mesi.Rinvaso e TerrenoIl rinvaso deve essere effettuato annualmente, utilizzando un vaso più grande per consentire all'apparato radicale di crescere indisturbato.Questa pianta necessita di un terreno fertile e ben drenato, che deve contenere torba e sabbia. Sul fondo del vaso si devono mettere dei cocci per favorire il drenaggio dell'acqua in eccesso."

La pianta è un essere vivo,cresce e segue cicli naturali: pertanto potrebbe subire variazioni.Originarie dell'Africa tropicale e dell'Asia, le dracene crescono come grandi arbusti o piccoli alberi.Producono dei fusti lisci ed eretti, di un bel marroncino chiaro, che già da soli sono estremamente decorativi. Nonostante non fioriscano con certezza, se ben curate, anche in appartamento possono generare dei bellissimi fiori bianchi dalla dolce ed intensa profumazione.Ma la caratteristica che rende questa pianta una delle più apprezzate in campo ornamentale è sicuramente il fogliame ben variegato. Sviluppandosi in ciuffi lungo il fusto o all'apice, sono lunghe e appuntite, e possono essere di un bel verde brillante, più o meno chiaro, con screziate sfumature di giallo o di bianco- altre hanno bordature più scure, altre ancora presentano un fascio di colorazione diversa al centro della foglia.I suoi fusti cilindrici, che prendono il nome di "canne della fortuna", sono simbolo di buon auspicio- ma regalare la dracena significa anche regalare il proprio cuore ed esprimere i proprio sentimenti.CuraEssendo una pianta che cresce spontaneamente delle zone dai climi caldi, la temperatura ideale in cui cresce rigogliosa è intorno ai 26°- disdegna quindi il freddo e comincia a soffrire quando le temperature scendono sotto i 15°.Se in estate quindi possono essere coltivate all'aperto, dove possono godere del clima caldo, in inverno è assolutamente consigliabile trasferirle in ambienti chiusi.Predilige esposizioni in zone luminose, ma non devono ricevere la luce del sole diretta. Assicurarsi che sia una zona ben aerata, senza però che riceva venti forti o freddi.Durante la stagione calda bisogna annaffiare la pianta con regolarità, ogni 9-10 giorni, assicurandosi che il terreno sia ben asciutto prima di procedere con la successiva irrigazione. Nelle stagioni più fredde invece, le irrigazioni devono diminuire e si deve vaporizzare il fogliame ogni 3-4 giorni.ConcimazioneEffettuare la concimazione in primavera, con un concime specifico per piante verdi, che deve essere molto ricco di azoto e contenere comunque i microelementi necessari allo sviluppo di germogli e fiori.Il concime deve essere somministrato ogni 8-10 giorni, se disciolto con l'acqua dell'annaffiatura. Se invece si sceglie un concime a lenta cessione, la fertilizzazione può avvenire ogni 4 mesi.Rinvaso e TerrenoIl rinvaso deve essere effettuato annualmente, utilizzando un vaso più grande per consentire all'apparato radicale di crescere indisturbato.Questa pianta necessita di un terreno fertile e ben drenato, che deve contenere torba e sabbia. Sul fondo del vaso si devono mettere dei cocci per favorire il drenaggio dell'acqua in eccesso."